Come aggiornare Windows 7 a Windows 10?

Buongiorno a tutti, in questa nuova guida, vi spiegheremo bene come aggiornare Windows 7 a Windows 10.

Sicuramente avrai letto già in rete notizie che Microsoft ha terminato il supporto di aggiornamento il giorno 14 Gennaio 2020, come bollettino ufficiale della società di Redmond. Perciò, sono state fatte delle iniziative tese a far aggiornare i computer di più utenti possibili.

Se possiedi ancora un PC con al suo interno installato Windows 7 e ti se sempre trovato bene, ma come a tutti gli utenti di questo sistema che ci ha dato tante soddisfazioni, è arrivata la notifica che gli aggiornamenti sono terminati, forse ancora possiamo sempre aggiornarlo gratuitamente o con il pagamento di una piccola licenza digitale a Windows 10 in pochi ma semplicissimi passi.

Vediamo come aggiornare Windows 7.

Per prima cosa dobbiamo valutare se il nostro computer possa supportare questa nuova edizione di Windows 10.

Verifichiamo se la nostra configurazione hardware abbia questi qua sotto requisiti minimi:

Ecco i requisiti minimi per aggiornare a Windows 10:

Quindi andate su pulsante “Start“, Pannello di controlloSistema e Sicurezza e verificate questa scheda.

Come aggiornare Windows 7

 

 

  • Processore: 1 Ghz o superiore.
  • Memoria RAM: 1 GB per edizioni a 32 bit,  2GB per edizioni a 64 bit.
  • Hard disk: 16GB per versioni a 32 bit, 20 GB per versione a 64 bit.
  • VGA: DirectX 9 o successiva, driver WDDM 1.0.
  • Risoluzione grafica: 800×600 meglio 1024×768.

Verificati questo non resta che andare avanti con il resto di questa guida.

Prima fase della guida per poter passare a Windows 10.

Per poter aggiornare Windows 7 dobbiamo collegarci a questa pagina per poter scaricare il file “Windows10Upgrade9252.exe” premendo su “Aggiorna ora” che poi troveremo nella nostra cartella predefinita per i download.

Come aggiornare Windows 7

Consigliamo prima di eseguirlo di chiudere tutte le applicazioni e software con il quale state lavorando e per sicurezza fare prima un bel backup di tutti i vostri dati.

Una volta avviato l’assistente all’aggiornamento, rileverà i requisiti e impostazioni di sistema, ci potrebbe volere un pò di tempo ma abbiate fiducia in questo.

l’assistente all’aggiornamento una volta terminati i passaggi preliminari, scaricherà per voi la ISO contenente l’edizione più aggiornata e compatibile con il vostro sistema che sia una versione Windows 10 Home o Windows 10 Professional.

Fatto questo inizierà l’installazione e vi verrà chiesto se mantenere tutti i programmi e dati, oppure avere un installazione pulita da zero (consigliata se volete formattare e ricominciare tutto daccapo).

Potrebbe esserci dei problemi per aggiornare Windows 7.

Ebbene si, o per un motivo o per un altro, che sia dovuto a driver, aggiornamenti BIOS, o spazio su disco, potreste avere un messaggio del tipo “Non è possibile installare Windows 10“.

Se volete provare magari ad aggiornare il BIOS, rimuovere Firewall, antivirus e ripetere la procedura, starà tutto quanto a voi. Ma se questo ancora dovesse ancora impedirvi di aggiornare Windows 7, allora credo che sia il caso di o far provare a noi per un ulteriore tentativo in mani esperte o quantomeno verificare se sia possibile o meno.

 

About Fabio

Call Now Button