Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
04Ott 2018

Router WiFi portatile: come meglio acquistare!

Vorresti usare la tua connessione dati della tua chiavetta internet su più dispositivi simultaneamente? Non ne puoi più di dover combattere con uffici e infrastrutture pubbliche che danno solo connessioni lan o reti WiFi senza nessuna misura di sicurezza? Potresti avere l’opportunità di un router WiFi portatile. Per questo bisogna capire meglio di cosa stiamo parlando, ma è bene specificare meglio che tra i router WiFi portatili rientrano diverse categorie di prodotti.

  • Router portatili – sono dei router molto piccoli che possono essere usati anche in movimento. Hanno una batteria integrata che consentono di essere utilizzati senza doverli tenere collegati alla presa elettrica. Permettono la navigazione esclusivamente sulle reti 3G/4G.
  • Router 3G/4G da casa – necessitano dell’energia elettrica per poter funzionare e permettono di condividere la connessione 3G/4G tramite SIM o Internet Key.
  • Router ADSL/fibra – diversa tipologia di modem/router per la connessione ADSL e Fibra possono permettere la condivisione della connessione 3G/4G/LTE tramite Internet Key.
  • Dispositivi portatili multiuso –soprannominati anche hub, possono essere usati anche come batteria di emergenza per smartphone e tablet, router portatile, access point per le reti cablate e ripetitore di reti wireless.

Quale sarà quello che farà al caso mio?

Ti stai chiedendo quale potrebbe essere il tipo di router WiFi portatile più adatto a te? Non temere, sono qui proprio per questo. Dedicami cinque minuti del tuo tempo e ti aiuterò a capire qual è il device più adatto alle tue esigenze. Per quanto riguarda l’aspetto economico, non ti preoccupare, i prezzi di questi dispositivi non sono proibitivi, anzi, puoi verificarlo tu stesso dando un’occhiata ai prodotti che sto per segnalarti e analizzando i loro prezzi. Mi raccomando però, prima di acquistare un router di qualsiasi genere assicurati che corrisponda perfettamente alle tue esigenze!

Prima di acquistare un router WiFi portatile, assicurati che questo corrisponda perfettamente alle tue esigenze sotto il punto di vista tecnico. A cosa mi riferisco? Te lo spiego subito.

Supporto 4G/LTE

Router WiFi portatile

Se hai la necessità di andare al massimo della velocità, devi verificare che sul router Wi-Fi che vorrai acquistare ci sia la predisposizione alla rete 4G/LTE. Per questo motivo alcuni router, in evidenza quelli più economici, permettono solo ed esclusivamente la rete 3G. Inoltre ebbene sapere che ci sono diverse varie categorie di rete LTE e a ognuna di queste corrisponde una velocità di download e upload variabile.

  • LTE Cat. 1 – picco massimo a 10 Mbps in download e 5 Mbps in upload.
  • LTE Cat. 2 – picco massimo a 50 Mbps in download e 25 Mbps in upload.
  • LTE Cat. 3 – picco massimo a 100 Mbps in download e 50 Mbps in upload.
  • LTE Cat. 4 – picco massimo a 150 Mbps in download e 50 Mbps in upload.
  • LTE Cat. 5 – picco massimo 300 Mbps in download e 75 Mbps in upload.
  • LTE Cat. 6 – picco massimo a 300 Mbps in download e 50 Mbps in upload.
  • LTE Cat. 7 – picco massimo a 300 Mbps download e 100 Mbps download
  • LTE Cat. 8 – picco massimo a 3000 Mbps in download e 1500 Mbps in upload.
  • LTE Cat. 9 – picco massimo a 450 Mbps download e 50 Mbps upload
  • LTE Cat. 10 – picco massimo a 450 Mbps download e 100 Mbps upload
  • LTE Cat. 11 – picco massimo a 600 Mbps in download e 50 Mbps in upload.
  • LTE Cat. 12 – velocità massima a 600 Mbps download e 100 Mbps upload
  • LTE Cat. 13 – velocità max a 400 Mbps in download e 150 Mbps in upload.
  • LTE Cat. 14 – velocità max a 400 Mbps in download e 100 Mbps in upload.
  • LTE Cat. 15 – velocità max a 4000 Mbps in download e 1500 Mbps in upload.
  • LTE Cat. 16 – fino a 1000 Mbps in download e 150 Mbps in upload.
  • LTE Cat. 18 – fino a 1100 Mbps in download e 150 Mbps in upload.

Se hai bisogno del massimo della velocità, acquista un router  che supporti la tecnologia LTE di Cat.6 o superiori, che gli diverse compagnie telefoniche denominano in modo commerciale LTE Advanced o 4G Plus.

Un’altra informazione però meno importate che posso consigliarti e che puoi di dare un’occhiata alle bande di frequenza supportate dal router che intendi acquistare. I nostri operatori sfruttano le seguenti bande base per frequenza della rete LTE: 800 MHz, 1800 MHz, 2600 MHz. Queste invece sono le bande di frequenza usate per la rete 3G: 2100 MHz, 900 MHz.

Potresti acquistare un router rete  3G/4G, che abbia delle antenne esterne nel caso che il tuo punto geografico di dove di trovi abbia bassa ricezione. Con questa soluzione modo potrai captare meglio il segnale anche in altre zone dove quest’ultimo non è sufficientemente forte.

Supporto alle SIM

Router WiFi portatilePrima di acquistarlo, controlla che il router portatile di tuo interesse disponga di uno slot per le SIM (quindi che funga anche da modem). Come accennato in precedenza, infatti, esistono anche dei router “puri” che supportano solo la condivisione della rete tramite Internet Key USB e quindi non permettono l’inserimento diretto di una SIM al loro interno.

Cerca inoltre conferma circa il formato delle SIM supportate dal dispositivo e la compatibilità con i vari operatori. La maggior parte dei router portatili è in grado di “digerire” le SIM in formato standard (Mini SIM) di tutti i principali operatori italiani, ma sempre meglio dare una “controllatina” alle recensioni online e alle opinioni degli utenti che hanno già acquistato il prodotto. In alcuni casi, infatti, potrebbe essere necessario “smanettare” un po’ nel pannello delle impostazioni del router per farlo funzionare correttamente con la rete di un determinato operatore.

Classi Wi-Fi e velocità di trasferimento dati

Così come i router Wi-Fi per l’ADSL e la Fibra, anche i router WiFi portatili possono supportare varie classi di Wi-Fi e, di conseguenza, varie velocità di trasferimento dei dati all’interno della rete.

I router che danno velocità di trasferimento dati superiori sono quelli con supporto dual-band, questi possono operare non solo sulla classica banda di frequenza a 2.4GHz ma anche su quella a 5GHz (che ha un raggio d’azione inferiore ma è meno soggetta a interferenze). I device più veloci in assoluto sono quelli che sopportano la classe wireless ac,che garantisce una velocità di trasferimento dati fino a 1.3Gbps, ma possono andare più che bene anche i device che supportano la classe wireless n che, invece, garantisce una velocità di trasferimento dati fino a 300 o 450 Mbps.

Numero di dispositivi supportati

Router WiFi portatile

Prima di acquistare un router WiFi portatile, assicurati che il numero massimo dei dispositivi collegabili a quest’ultimo sia sufficiente a soddisfare le tue necessità. Molti router portatili, infatti, hanno un limite di dispositivi massimi che possono supportare in contemporanea.

Autonomia della batteria

Router WiFi portatile

Se hai intenzione di acquistare un router portatile vero, cioè un router che può funzionare in mobilità con l’ausilio di una batteria integrata, informati sull’autonomia di quest’ultima. Le batterie con un’autonomia maggiore sono quelle con un amperaggio più alto, cioè con un numero di milliampere/ora (mAh) più alto.

Porte

Router WiFi portatile

Se hai bisogno di collegare dei dispositivi in rete tramite cavo o di condividere dei file in rete, verifica che il router da acquistare abbia delle porte e degli slot atti a soddisfare le tue esigenze. Ad esempio, se vuoi condividere dei file in rete potrebbero tornarti utili delle porte USB e degli slot per le microSD, mentre se vuoi connettere dei dispositivi alla rete tramite cavo avrai bisogno di porte Ethernet.

Un’ottimo marchio di un prodotto che consigliarvi sia per uso domestico e professionale è TP-Link.

Per altri articoli interessanti visita il nostro blog.

22Feb 2018

Pipl! – Trova quasi sempre tutto!

piplPipl è un servizio on line su portale web che trova praticamente di tutto. Vi è mai capitato di ricevere una chiamata o una mail e prima di rispondere vogliamo sapere qualche dettaglio in più? Be oggi come già da molto tempo, la prima cosa che facciamo è andare su Google o su Facebook ed inserire il numero di telefono cellulare o fisso ma spesso non troviamo nessun risultato perchè può essere un call center o un utente che ha impostato meglio la privacy per non farsi trovare facilmente (il che è legittimo). Ma vediamo bene come sfruttare al meglio questo servizio.

Pipl – Il nostro piccolo investigatore privato.

Collegandosi a questo link, possiamo trovare un semplicissimo motore di ricerca composto da due semplici spazi nei quali possiamo inserire semplicemente o il nome e cognome della persona, l’indirizzo di posta o il numero di telefono e nel secondo spazio a destra per facilitare la ricerca la città o il paese. Potremmo trovare più risultati attinenti la nostra ricerca con Pipl oppure non trovare nulla come già spiegato nel paragrafo precedente.

Pipl a volte trova anche numeri che le persone nascondo dal proprio profilo social

piplLa privacy di Facebook ad esempio nascondendo il proprio numero cellulare dal profilo viene spesso messa a dura prova da questo motore di ricerca e potremmo facilmente trovare il risultato sperato. Se l’utente ha registrato la propria mail in qualsiasi sito web o social è molto probabile che lo troveremo nei primi risultati. Niente di qualsiasi uso che facciamo di questo servizio è illegale. Questo sito prevede anche un abbonamento mensile o annuale dato che l’uso è limitato fino ad un massimo di una decina di volte, e possiamo anche consigliarvi Spokeo People Search per affinare le nostre ricerche o tentare di trovare qualche risultato in più rispetto a Pipl.

News di Assistenza PC Roma
328.5898886

22Feb 2018

Tecnico computer Roma? Non sempre è facile trovarlo!

Tecnico Computer RomaIl lavoro del Tecnico Computer Roma, non è una cosa facile di tutti i giorni trovarlo nella rete e cioè su siti web specifici di consulenza tecnica informatica, negozi di computer, liberi professionisti e negli annunci proposti da Kijiji, Subito e tanti altri. Molto spesso capita da quello che ci dicono i nostri clienti, di non avere risposte immediate o disponibilità nella giornata stessa spesso per urgenze lavorative.

Come svolge un lavoro un Tecnico Computer Roma.

La prima cosa che deve fare un Tecnico Computer Roma, e innanzi tutto avere un rapporto iniziale telefonico con il cliente con disponibilità e serietà per capire prima cosa quali sono le esigenze dell’intervento da dover andare a effettuare dal cliente, che sia un privato o una attività di libero professionista. Vediamo quali sono i punti salienti:

  • Stabilire un orario e una data esatta compatibile con il cliente e con il tecnico stesso;
  • Preventivare un costo approssimativo orario per non incorrere poi in aspettate spese;
  • Mettere il cliente nelle condizioni di poter continuare a lavorare in attesa di una possibile riparazione che duri più del previsto (es: esportazione di computer in laboratorio);
  • Reperire parti di ricambi in tempi brevi;
  • Risolvere il problema nel più breve tempo possibile;
  • Garantire al cliente che a lavorazione ultimata ci sia un minimo di garanzia;
  • Informare costantemente il nuovo cliente su upgrade e novità del momento.

La garanzia su gli interventi del Tecnico Computer Roma – alcuni chiarimenti

In questo paragrafo andremo a chiarire che cosa è realmente in garanzia e quanto e come va seguito il cliente a fine intervento.

Quando un Tecnico Computer Roma svolge il proprio lavoro, si assicura più volte che tutto funzioni alla perfezione prima di lasciare la sede del cliente, sia per quanto riguardi l’intervento effettuato che lo stato in generale del PC e che la struttura informatica interagisca senza nessun problema, con la super visione del cliente stesso. Detto ciò l’intervento è in garanzia o per meglio dire va rivisto successivamente in termini di massimo 2 giorni senza alcun altro costo da parte del cliente per il tecnico informatico inviato per l’assistenza. Sono previsti costi se poi si dovesse ritornare sul luogo della lavorazione se il problema non e poi dipeso dalla riparazione effettuata in precedenza.

Tecnico Computer Roma
328.5898886

09Gen 2018

Apache OpenOffice vs Microsoft Office

Apache OpenOfficeApache OpenOffice, è una suite completa per utenti domestici e di ufficio, scaricabile gratuitamente a questo indirizzo completamente gratuita e “Open Source”. Non si tratta quindi di una classica versione free o trial che poi dobbiamo ad andare ad acquistare successivamente. Può leggere e scrivere file realizzati da Microsoft Office e anche da altri concorrenti di mercato, con la garanzia della futura accessibilità dei dati, nel formato OpenDocument, standard ISO. Ha persino la possibilità di convertire ed esportare i nostri documenti nel formato PDF senza ausilio di software aggiuntivo o vari plug in.

Vediamo bene cosa contiene questa suite Apache OpenOffice

In Microsoft Office abbiamo principalmente Word, Excel e PowerPoint come programmi di base ma anche Publisher, Access ed Outlook come programma di posta elettronica. In Apache OpenOffice troviamo queste applicazioni:

  • Writer : Per la realizzazione di qualsiasi documento di testo.
  • Calc : Per creare il nostro foglio elettronico di calcolo.
  • Impress : Realizza presentazioni e clip art in 2D e 3D.
  • Base : Costruisce qualsiasi tipo di database e programma.
  • Draw : Un potente programma di grafica, supporta (BMP, GIF, JPEG, PNG, TIFF e WMF).
  • Math : Per creare equazioni e formule per i tuoi documenti.

Se poi proprio non potete fare a meno di un programma di posta elettronica possiamo consigliarvi Mozilla Thunderbird scaricabile sempre gratuitamente a questo indirizzo.

Apache OpenOfficeSe avete qualsiasi dubbio o chiarimento sull’utilizzo, la gestione e la configurazione di questi programmi alternativi ad Microsoft Office potete sempre contattarci. Scriviamo questo articolo proprio per non confondere la differenza tra un programma a pagamento come Office ed uno interamente gratuito come Apache OpenOffice. Molti clienti credono che Office non abbia nessun costo di attivazione licenza ma su questo sito e ben chiaro quali sono i costi. Molte società e professionisti sono invece obbligati ad utilizzare il pacchetto Office.

Assistenza PC Roma
328.5898886

06Dic 2017

Bitcoin – La nuova moneta digitale

bitcoinIl Bitcoin è una moneta elettronica creata da Satoshi Nakamoto, che si è presentato alla rete alla fine del 2008 per annunciare questa nuova invenzione avvenuta poi nei primi mesi del 2009.

Questa moneta o meglio valuta virtuale, che si è concretizzata poi con il concetto di criptovaluta messo in teoria nel 1998 da Wei Dai, sono stati poi anche creati i relativi simboli e codici, rispettivamente come: ฿ e BTC o XBT, proprio come avviene per le reali valute.

Un’altra nota riguarda la scrittura del nome, questo poi se ci si riferisce all’informatica ed alla rete si usa il termine Bitcoin maiuscolo, quando invece il riferimento è alla moneta vera e propria si usano i caratteri minuscoli bitcoin.

Questa moneta non ha una Banca Centrale che produca ed inserisce moneta sul mercato. Il sistema di questa valuta si basa su un enorme database e mezzi di crittografia sofisticatissimi per mezzo dei quali è possibile: tracciare le transazioni, generare moneta ed assegnarla ai legittimi proprietari.

Cosa dobbiamo sapere prima di utilizzare questo sistema.

bitcoinDigitale è anche il portafoglio che per i bitcoin può essere un nostro PC, Smartphone o tablet custodito personalmente o per merito di terze parti le quali vanno poi ad assumere un ruolo di istituto bancario.

Attraverso internet queste monete viaggiano verso chiunque ne sia in possesso ad un indirizzo bitcoin, in pratica è come un meccanismo basato sul peer to peer, utilizzato da decenni per poterci scambiare file di qualsiasi tipo.

Questa architettura gestionale fa sì che nessuna autorità possa per qualsiasi motivo mandare in blocco la rete o decidere una eventuale svalutazione a causa dell’immissione di questa nuova moneta digitale.

Premesse prima di investire nel bitcoin

Questa nuova moneta è differente da quella conosci ed usi tutti i giorni. Prima di iniziare ad usarla leggi bene a questo link prima di fare un’importante transazione, fai tutto ciò che è giusto per rendere sicuro il tuo portafoglio. Ricorda, che è sempre una tua responsabilità scegliere attentamente quale portafoglio utilizzare ed adottare sistemi sicuri, per far si che i tuoi soldi siano al sicuro.

Per maggiori informazioni
www.assistenza-pcroma.com
info al 328.5898886

26Giu 2017

Come pianificare messaggi con Whatsapp!

pianificare messaggi con whatsappSalve a tutti, oggi vi scrivo un’articolo molto interessante che serve, come potete intuire dal titolo a pianificare messaggi con Whatsapp. Questa applicazione da molti anni ha superato notevolmente la quantità globale terrestre di invio di messaggi rispetto a molte altre applicazioni e social come Facebook e Twitter, diventando ormai il sistema di messaggistica numero uno in assoluto. Oggi parliamo di un’applicazione chiamata Seebye Scheduler da poter installare nel nostro dispositivo Android che integra prevalentemente la funzione di pianificare l’invio dei messaggi con Whatsapp.

Vediamo come funziona questa applicazione.

Quando andremo ad installare questa applicazione, assicuriamoci bene prima di cominciare che tutti i permessi di root sia bel abilitati, altrimenti potrebbe verificarsi che i nostri messaggi non vengano inviati. Una volta che abbiamo installato questa applicazione, ci verrà proposta una schermata iniziale molto semplice ed intuitiva nella quale possiamo inserire premendo il tasto + una nuova pianificazione di invio che può essere categorizzata come ad esempio: un compleanno di una nostra cara persona, avvisare un cliente di una scadenza di qualsiasi tipo, ricordare a più persone un determinato evento ecc ecc. Una volta selezionato il contatto o i vari contatti gruppo da rubrica, possiamo quindi poi passare a pianificare il nostro messaggio inserendo la data, l’orario e la frequenza del messaggio. Naturalmente se il nostro smartphone non dovesse essere collegato alla rete internet o addirittura essere spento, in messaggi che abbiamo pianificato verranno poi inviati non appena torneremo on-line e potremmo così riscontrare un determinato ed inaspettato ritardo. Quindi se si tratta di lavoro o cose di determinata importanza a differenza di un semplice compleanno, vi consigliamo vivamente di tenere sempre il telefono acceso.

Applicazione alternative a Seebye Scheduler.

Esistono anche altre applicazioni che potrebbero tornarvi decisamente utili sia per sistemi Android che iOS come queste che elencherò qui sotto, che utilizzano non solo la messaggistica on-line ma anche quella tradizione sms.

  • 1. SMS Schedulerpianificare messaggi con whatsapp
  • 2. Schedule SMS: Send it later
  • 3. Text Later
  • 4. Advance SMS Scheduler
  • 5. SMS Scheduler (Text Later)
  • 6. AutoText
  • 7. Smart SMS TIMER
  • 8. iSchedule
  • 9. SMS Timing
  • 10. Schemes

Se avete bisogno a pianificare messaggi con whatsapp anche con altre applicazioni non esitate a contattarci!
Assistenza Computer Roma – Applicazioni Android e iOS
328.5898886

20Giu 2017

Mantenere il PC pulito? Vediamo come!

mantenere il pc pulitoMantenere il pc pulito significa tener conto di tantissime cose che dobbiamo evitare, al fine di ottenere sempre il meglio delle prestazioni per non avere rallentamenti o addirittura crash improvvisi del sistema operativo.

La prima cosa che vi consigliamo di fare nel vero senso della parola “mantenere il pc pulito” è quella di installare un buon antivirus e un buon anti-malware proprio per evitare l’intrusione di minacce più o meno gravi che possono anche compromettere le prestazioni del computer sprecando inutilmente risorse cpu e di memoria ram.

Per questo primo problema, vi possiamo consigliare degli ottimi antivirus free come AVG, Avira, Avast ma anche altri tutti disponibili in versione free, e per quanto riguarda un buon anti malware vi potremmo anche proporre MalwareBytes, che purtroppo è disponibile free solo per pochi giorni ma vi consigliamo vivamente di acquistare poi la premium edition per pochi euro, se non volete andare incontro a Ransomware che distruggeranno per sempre i vostri file.

Mantenere il PC pulito ed ottimizzato!

mantenere il pc pulito

Una cosa importante da fare è rimuovere tutte le applicazioni che non usiamo frequentemente o che non vi interessino proprio e quindi inutili, al fine di evitare sprechi di spazio sul disco o che vengano caricati all’avvio del PC.

Fatto questo vi consigliamo di tenere puliti i vostri browser, che nel corso del tempo hanno accumulato tutta la cache delle pagine che avete visitato e di eliminare fastidiosi ed inutili estensioni che rallentano notevolmente la vostra navigazione dei siti web.

Consigli utili per mantenere il pc pulito e sempre in forma

Per mantenere in perfetta forma il nostro amato pc,  ecco a voi un utile programma di pulizia generale denominato CCleaner ovviamente in versione free e senza scadenza.

Questo programma darà per così dire un tocco magico alle prestazioni del vostro computer eliminando anche file temporanei di installazioni ed aggiornamenti decisamente pesanti per il vostro hard disk.

E a fine di tutto questo, possiamo presentarvi un altro utilissimo software per fare una deframmentazione accurata dei file sul disco rigido, tramite un programma al quale siamo molto affezionati che si chiama Auslogics Disk Defrag, il quale darà anch’esso un contributo significativo delle prestazioni del vostro PC.

Se non riuscite ad ottenere una buona pulizia del vostro pc non esitate a contattarci per una messa a punto più approfondita e verifica completa del vostro hardware e software da parte nostra.

Assistenza PC Roma
Pulizia ed ottimizzazione computer
328.5898886

19Giu 2017

Aggiornamento per Windows XP inaspettato di casa Microsoft!

Un nuovo aggiornamento per Windows XP dopo molto tempo, nonostante il supporto per questo sistema operativo sia cessato da oltre tre anni.

Microsoft ha emesso un aggiornamento per garantire la sicurezza di tutti i computer che ancora lo utilizzano. Ma comunque sia il consiglio è quello di passare ad un sistema operativo superiore.

Vediamo bene cosa è WannaCry

aggiornamento per windows xpRicordiamo che WannaCry, è un ransomware che ha fatto diverse vittime sui PC specialmente con i sistemi operativi Windows di tutto il mondo, e la minaccia di nuovi pericolosi tools realizzati sulla falsa riga continua a fare paura, al tal punto che Microsoft ha rilasciato da poco nuovi aggiornamenti per i sistemi più vulnerabili nell’intento di contrastare eventuali cyber attacchi.

La novità è che questa volta nel consueto Patch Tuesday mensile sono stati contemplati anche gli OS più datati, come Windows XP e Vista.

aggiornamento per windows xpCome effettuare questo aggiornamento

Con questo aggiornamento per windows xp, possiamo leggere in un comunicato ufficiale, che a causa dell’elevato rischio distruttivo dei cyber attacchi, e applicando questi aggiornamenti viene fornita una protezione maggiore contro potenziali attacchi con medesime caratteristiche similari a WannaCrypt. Potete avere maggiori informazioni consultando il blog del Microsoft Security Response Center.

Se avete installato sul vostro computer usa una versione di Windows più recente come Windows  7/8/8.1 e 10 Windows Update di norma è già abilitato, e non è necessario intraprendere nessun cambiamento.

Se avete già avuto a che fare con questo malware o non riuscite ad abilitare in nessun modo gli aggiornamenti per ottenere questo aggiornamento per windows xp, non esitate a contattarci per ottenere la nostra assistenza tecnica, al fine di evitare perdite di file veramente importanti.

Rimozione Virus e Malware Roma
Assistenza PC Roma
328.5898886

11Nov 2016

PEC, la raccomandata non è stata così semplice.

pec PEC è l’abbreviazione di Posta Elettronica Certificata. E’ un vero e proprio sistema sicuro di trasporto di documenti informatici che si avvicina di molto al servizio di posta elettronica tradizionale, al quale sono state implementate delle funzioni per poter fornire agli utenti la sicurezza dell’invio e della ricezione soprattutto per un punto di vista legale.

A cosa può servire la PEC?

La PEC può viene usata da utenti che devono trasmettere informazioni e documenti in formato elettronico sicuro. Questo ci  permette di certificare l’invio, l’integrità e l’avvenuta consegna del messaggio scambiato tra chi effettua il servizio di PEC del mittente e quello del destinatario. Ha comunque lo stesso valore legale della tradizionale raccomandata con avviso di ricevimento. Il punto di vista economico di questo servizio è altissimo in quanto una PEC di base ci viene a costare all’incirca dai 5 € ai 7 € annuali. Per un discorso di praticità è la stessa che mandare una mail apparte un certificato o tagliandino elettronico che ci viene rilasciato subito e che archivieremo. Potremmo sempre inviare a destinatari multipli la documentazione in questione.

Come funziona tutto questo?

Avremo a nostra disposizione un pannello web per poter far tutto questo fornito da chi ci eroga questo servizio, oppure possiamo configurarlo tramite le nostre applicazioni software come Outlook, Mozilla Thunderbird e altri programmi compatibili per la gestione di posta.

Considerazioni sulla PEC.

pecLa PEC è un servizio molto innovativo che esiste già da diverso tempo, ma teniamo a precisare che non tutte le attività professionistiche e aziendali, nonchè utenti privati hanno preso in considerazione questo tipo di servizio. Però statisticamente parlando nel corso degli anni sta avendo sempre più successo in quanto ad esempio tutti i studi legali sono obbligati per legge ad averne almeno una.

A chi possiamo affidarci?
Diverse società forniscono questo servizio, ad esempio possiamo consigliarvi Poste Italiane, Aruba e Legalmail.

Assistenza PC Roma
328.5898886

10Nov 2016

Visura targa online, una valida alternativa per snellire tempi e code!

visura targa onlineAl giorno d’oggi trovare informazioni valide e certificate su un veicolo di qualsiasi tipo, che sia di proprietà e non, è diventato un argomento ormai di tutti i giorni. Quante volte abbiamo visto in giro nelle nostre città un veicolo abbandonato e ci siamo chiesti di chi potesse essere o chi lo avrebbe abbandonato in quel luogo? Oppure sapere se un passaggio di proprietà di un nostro veicolo è andato a buon fine? Sono domande che ci poniamo molto spesso. Esistono diversi siti e portali più o meno affidabili in rete nel quale possiamo o con la targa o con il telaio risalire al legittimo proprietario effettuando una visura targa online.

Vediamo come funziona la visura targa online.

visura targa onlineCome abbiamo detto nel paragrafo precedente, di questi siti che offrono questo servizio a pagamento di visura targa online e non solo, c’è ne sono tantissimi. Basta effettuare una ricerca su Google inserendo la parola chiave “visura targa online” e appariranno diversi risultati di ricerca con aziende e attività che offrono questo servizio. Una attività molto valida che offre questo servizio è la famigerata ACI con l’economico costo di € 8,83, pagabile con una normalissima carta di credito o carta prepagata, vi fornirà tutte le informazione per una visura targa online ma anche tramite il telaio del veicolo e tante altri tipologie di servizi in pochissimo tempo. Riceverete una mail da subito che vi mostrerà sia il pagamento del servizio effettuato che la visura stessa allegata in formato PDF. Ma esistono anche altri concorrenti come Visure PRA Legalizzato e Visura Targa PRA. Sta a voi a seconda del prezzo chiesto valutare il servizio che più vi interessa.

Offriamo anche noi questo tipo di servizio, ma come supporto informazioni per il cliente per utilizzare questi servizi.

Assistenza PC Roma
328.5898886

20Ott 2016

ARKon – La soluzione del futuro!

ARKonWolters Kluwer Tax and Accounting Italia, hanno preso questo impegno per aiutare le nostre aziende nell’articolato ma vantaggioso viaggio verso la digitalizzazione, presenta ARKon: è una soluzione per la digitalizzazione documentale dedicata ad ogni azienda o attività di qualsiasi tipo.

ARKon ha come traguardo, di agevolare la collaborazione integrata e  di gestire l’informazione dei documenti di un’azienda o di un ente. L’obbiettivo di ARKon è dimostrare che c’è ben più che con la carta, accompagnando le aziende e le varie attività nella loro “evoluzione digitale” e ottimizzandone al meglio il loro lavoro sotto ogni aspetto.

Parliamo di un sistema Enerprise Content Management completo ma semplice allo stesso modo e disponibile come Software-as-a-Service che ci mette in condizione di gestire qualsiasi documentazione, dall’amministrativo come fatture, documenti di trasporto, inventari, magazzino, passando alla corrispondenza e al materiale commerciale come offerte, brochure, fotografie. Il punto di forza di ARKon è l’implementazione di enormi funzionalità in un solo prodotto digitale, permettondoci di affrontare in maniera facile tutti gli aspetti della digitalizzazione documentale, azionando un immenso grado di automazione, utile ad esempio nella gestione di corrispondenza.ARKon

ARKon integra una soluzione Business Process Management che facilita e abbrevia la trasformazione di qualsiasi procedimento documentale in un vero e proprio flusso informatico. Al suo interno, avremo uno strumento per la definizione di flussi che permette di progettare qualsiasi tipo di procedura grazie alla possibilità di definire in maniera visiva, maschere di inserimento e flussi logici di processo. Anche il concetto di Content Management System avrà una nuova veste collaborativa, grazie alla tecnologia “web part” che permette di definire aree completamente personalizzate dall’utente o dall’amministratore di sistema, con lo scopo di pubblicare portali intranet/internet dove condividere informazioni e documenti. Una delle società italiane che fornisce questo servizio è la Omnia Group.

ARKon propone una attività di gestione documentale decisamente flessibile, adeattandosi alle varie modalità di organizzazione di qualsiasi attività. E’ Presente un motore di ricerca, che permette di trovare dati e informazioni all’interno di ogni documento. Ovviamente la soluzione è conforme a tutte le norme di Legge per poter conservare documenti in modalità digitale.

Assistenza PC Roma – Soluzioni aziendali e private
328.5898886

 

06Giu 2016

AirDroid! Un’applicazione molto interessante.

AirDroidAirDroid è un’applicazione sviluppata per dispositivi Android, compatibile con la maggior specie di sistemi operativi in commercio, quali Windows, Linux e Mac OS. AirDroid è un software che serve ad interfacciare il vostro dispositivo Android sul vostro computer, e vi permette di fare qualsiasi operazione volete far fare al vostro smartphone. Con questo software, potrete trasferire molto velocemente tramite connessione Wi-Fi o mobile 4G, file audio, video e qualsiasi altro tipo di file presente sia dal vostro dispositivo al vostro computer, che viceversa, senza l’utilizzo di nessun cavetto o altro tipo di connessione tipo bluetooth o infrarossi. Con AirDroid è possibile anche modificare la nostra rubrica contatti, mandare sms senza avere a portata di mano il nostro smartphone. AirDroid da anche la possibilità di chiamare direttamente dal nostro notebook senza essere direttamente in contatto con il nostro telefonino.

Installazione di AirDroid semplice e veloce!

AirDroidPer poter installare questa applicazione bisogna recarsi a questo link, per prima cosa e fare il download per il nostro pc, poi dovete andare sull’app store di google o collegarsi sempre al precedente link tramite il nostro smartphone e scaricare l’applicazione che ci consentirà di creare un’account per sincronizzare i nostri dispositivi. Questo programma è un’applicazione veramente utile e comoda a qualsiasi utente che voglia stare sempre in contatto con il nostro amato telefono cellulare. Assistenza PC Roma può seguirti nell’installazione di questo programma e applicazioni nel caso potreste riscontrare problemi di configurazione e sincronizzazione dei vostri dispositivi. AirDroid è un software free senza nessuna licenza di pagamento. E c’è da dire anche che questa applicazione, utilizza pochissime risorse di cpu e memoria sia del vostro smartphone che del vostro computer. Fateci sapere che cosa ne pensate commentando questo articolo oppure scriveteci nel nostro modulo contatti.

Assistenza PC Roma
Contattaci al 328.5898886

14Gen 2016

Clonare Hard Disk – Una soluzione interessante!

clonare hard diskMai sentito parlare di come clonare hard disk? Ecco a voi un sistema estremamente sicuro ed efficacie per mettere subito al sicuro i vostri dati, programmi e perchè no, anche un intero sistema operativo su un altro hard disk! Clonare hard disk significa nel più specifico effettuare una copia a specchio “settore per settore” del vostro drive. Questo intervento viene eseguito molto spesso quando un hard disk, ma anche chiavette usb, memory card e qualsiasi altro supporto dati leggibile, inizia a darci qualche piccolo problemino, e prima che sia troppo tardi e il supporto potrebbe iniziare a diventare illeggibile, dovremmo effettuare una copia fedele del nostro supporto.

Con quale programma possiamo clonare hard disk?

clonare hard diskDi programmi per clonare hard disk ne esistono diversi, ma riteniamo che HDClone 6 della Miray Software possa fare al caso vostro, anche se il vostro hard disk presentasse diversi errori di lettura e relativi settori danneggiati. Per poter clonare hard disk IDE o SATA la versione free del programma disponibile in download dovrebbe risolvervi il vostro problema, ovviamente però con il minimo indispensabile delle opzioni del software e con velocità di clonatura limitato a 30 Mb/s, ma se volete qualcosa in più esistono versioni a pagamento con maggiori opzioni. Una volta scaricato il programma, dovrete munirvi di una chiavetta USB e di un software denominato Tuxboot per poter masterizzare la chiavetta e renderla eseguibile all’avvio del vostro computer, come se fosse un disco di installazione di un nuovo sistema operativo. Una volta avviato il programma dobbiamo selezionare l’hard disk o altro supporto che vogliamo clonare come sorgente, e successivamente la destinazione di dove avverrà la copia del nostro disco. Se poi avreste bisogno della nostra assistenza tecnica, potrete contattarci e prendere un’appuntamento con il nostro reparto di recupero dati.

Assistenza PC Roma
Contattateci al 328.5898886

10Dic 2015

Utilizzare MemTest86, uno strumento indispensabile!

utilizzare memtest86Utilizzare MemTest86 significa, in parole povere testare tutte le possibili cause di errore che riguardano la nostra memoria ram per cui un computer emette i cosi detti beep di errore o blue screen di sistema. In passato abbiamo già trattato un’argomento sulla memoria ram. Con questo software possiamo testare la compatibilità dei nostri banchi di memoria, sia in single channel che in dual channel, e verificare se la nostra memoria ram presenta anche dei problemi di lettura o scrittura.

Vediamo come funziona questo programma.

utilizzare memtest86Per utilizzare MemTest86 che è scaricabile collegandoci al link nel primo paragrafo e per poterlo utilizzare dovrete creare un CD o meglio una chiavetta USB masterizzata tramite programmi come UNebootin o altri da poter far partire all’avvio del nostro PC. Una volta scaricato il software di masterizzazione e creata la chiavetta, dovrete semplicemente premere il tasti (F8 o F9 o F11) presenti sulla vostra tastiera e scegliere la modalità di avvio da chiavetta USB. A volte può capitare che il Boot Menu del vostro BIOS si avvi con tasti differenti o che sia disabilitato, e per questo potrete risolvere ad esempio entrando nel vostro BIOS con il tasto (Canc o F2). Una volta che il memtest86 si è avviato, non dovete far altro che lasciar avviare il test e aspettare con pazienza che sia completato al 100%. Potrebbe volerci anche più di mezzora prima che memtest86 testi ad esempio un banco di memoria da 4 GB. La nostra Assistenza Computer effettua il test con questo programma ogni qualvolta che possano presentarsi errori sospetti di memoria, al fine di evitare spiacevoli blocchi di sistema proprio mentre state lavorando. La foto poco sopra menzionata indica con tutte quelle barre rosse, tutti gli errori della nostra memoria ram e le possibili cause di errore e di conseguenza se così dovesse capitare, il consiglio che vi diamo e di sostituirlo al più presto, per evitare questi continui errori che non vi permettono di lavorare.

Assistenza PC Roma
Contattateci al 328.5898886

30Nov 2015

Indicizzazione sito web? Ecco cosa significa!

indicizzazione sito webPer indicizzazione sito web intendiamo oggi avere un punto di rifermento sul web per la nostra attività, qualunque essa sia, è il punto di forza principale per la nascita di una nostra nuova impresa o comunque per attirare di più l’attenzione del pubblico se si ha un’attività già avviata, e non c’è una giusta quantità di clienti per avere profitti un pò più sostanziosi. Molti utenti che hanno già un sito attivo anche da molto tempo, non interessa tanto il fatto di essere posizionati bene dai motori di ricerca, perchè magari hanno semplicemente bisogno del così detto sito vetrina e non hanno bisogno di una maggiore clientela, ma bensì di una immagine di impatto per il cliente. Ma per molti non è così dato che spesso troviamo in rete anche siti web, in fondo alle ultime pagine, lasciati li addirittura per anni senza che nessuno li visiti mai facilmente, a meno che non si conosca l’indirizzo diretto del sito da visitare. L’indicizzazione sito web ha la sua grossa importanza se vogliamo raggiungere i nostri traguardi di vendita.

Alcune piccole cose che dobbiamo sapere.

indicizzazione sito webLa prima cosa principale che andremo a fare per l’indicizzazione di sito web è quella di sapere su quale hosting di domini è appoggiato, che possa essere Aruba, One, Netsons, Register e tanti altri ancora. Se acquistiamo un dominio web a basso costo non avremo mai i risultati desiderati, in quanto ai principali motori di ricerca quali Google, Yahoo e Bing, valuteranno anche i fornitori di hosting in base alla quantità e soprattutto la qualità dei siti ospitati e alla velocità dei loro server. Poi una cosa fondamentale è la scelta del dominio, ad esempio se offriamo servizi di consulenza legale andremo a scegliere un sito come (es. www.studiolegaleroma.it) ma anche scegliendo il proprio nome del titolare dell’attività (es. www.mariorossi.com). Il primo è molto interessante per quanto riguarda l’indicizzazione sito web, perchè chi ci cerca servizi legali di questo tipo nella propria città, molto facilmente potrà trovarci nella prima pagina, e quindi potremmo acquisire più clienti nel giro di poco tempo. I nostri clienti che vorranno creare un sito web con noi, vorranno sicuramente un menù nella propria home per scorrere facilmente i servizi offerti e far rimanere l’utente interessato più tempo possibile nel nostro sito web, e questa è una cosa veramente importante perchè un potenziale nuovo cliente potrebbe uscire troppo presto dal nostro sito, perchè magari non ha trovato quello che cercava o si è stancato magari di un sito troppo lento e poco intuitivo. Una volta i siti web venivano creano prima in locale tramite l’utilizzo di vari software per poi essere trasferiti on line nel nostro database situato nel fornitore di hosting scelto. Oggi la cosa può avvenire più facilmente tramite l’utilizzo di CMS, che ci consentiranno di creare la nostra struttura del sito, sia per la parte grafica che per la parte dell’indicizzazione sito web ossia SEO.

Indicizzazione sito web della per la tua attività, l’unica alternativa al Web Marketing.

Con i nostri webmaster avrai un indicizzazione sito web senza eguali, prime posizioni sui principali motori di ricerca!

Assistenza PC Roma
Realizzazione siti web Roma
Contattateci al 328.5898886

25Nov 2015

Problemi nel configurare email?

configurare emailOggi vediamo quali sono i problemi nel configurare email di posta elettronica, principalmente con Outlook e Thunderbird,  fornitoci dai nostri gestori adsl o account free tipo, Gmail di Google, Yahoo Mail, Tiscali Mail, Libero Mail, Outlook MSN, e tanti ancora. Il problema principale di oggi, sono le continue offerte che i nostri operatori di telefonia e adsl ci propongono e spesso accade che in un’anno possiamo cambiare più volte gestore telefonico. Quando sottoscriviamo un contratto con questi, spesso si viene offerta nel pacchetto una casella di posta elettronica o meglio e-mail, che inizieremo subito ad utilizzare per lavoro o per altre attività, anche per iscriverci semplicemente a tutti i portali web di nostro gradimento. Configurare email, significa che per avere uno o più account di posta elettronica, ognuno dedicato a qualunque cosa, dovremmo utilizzare i programmi  sopracitati, ma accade spesso che nel caso di email offerte dal gestore, ci possiamo trovare in difficoltà quando effettuiamo il passaggio al nuovo ISP (Internet Service Provider). Non tutti i gestori di adsl e telefonia accettano il fatto che se ad esempio utilizziamo una email Tiscali con un gestore Wind, perchè alcuni parametri possono variare nel configurare email con un determinato software.

Vediamo come meglio configurare email.

configurare emailDetto questo nel paragrafo precedente, per configurare email occorre sapere quali sono i nostri parametri di posta elettronica, ossia il POP (posta in arrivo) che può essere ad esempio pop.tiscali.it e l’SMTP (posta in uscita) smtp.tiscali.it, e questi possono avere diverse porte e protocolli di sicurezza da rispettare, quali l’SSL e il TSL e potrebbero necessitare anche di altri parametri da inserire nella configurazione email, come l’autenticazione al server necessaria e la SPA, ossia la password di protezione. Il problema in caso di operatore diverso dalla casella email si risolve a volte facilmente utilizzando SMTP per la posta in uscita del nostro operatore e il POP lasciare quello della nostra casella di posta. Se le cose non dovessero andare provando più volte a cambiare i vari parametri standard, potremmo provare ad utilizzare dei software che bypassano il problema come FreePOPs o altri e provare a configurare email inserendo altri parametri consigliati da questi questi programmi. Potremmo provare a configurare le email in IMAP (L’Internet Message Access Protocol) per far si che il nostro programma di posta non scarichi tutte le nostre cartelle di posta arrivata, inviata, cestino e spam ma è come se consultassimo la nostra email dal web, in modo che tutti i messaggi rimangano presenti sul server nella nostra webmail. Assistenza PC Roma consiglia sempre di utilizzare la tua posta elettronica tramite la webmail, in modo da evitare di fare backup periodici delle caselle di posta oppure riscontrare problemi nel configurare mail.

Assistenza PC Roma
Contattateci al 328.5898886

12Nov 2015

Numero Virtuale, di cosa si tratta?

Quante volte abbiamo sentito parlare di questo servizio? Vi spiegheremo cos’è e a che cosa serve averlo.

numero virtualeAvere un numero virtuale significa utilizzare un servizio che molte società hanno come EuteliaVoip, per dar modo a tutti gli utenti che hanno bisogno di questo servizio generato automaticamente da un server al momento dell’iscrizione che possa essere un profilo free con solo una base con un solo numero o a pagamento per avere anche più numerazioni e addirittura una messaggistica sms, una segreteria sempre su un numero virtuale e le relative deviazioni di chiamata su numeri fissi o cellulari.

Vediamo come fare tutto questo per attivare un numero virtuale.

numero virtualeDopo una breve introduzione su questo servizio, possiamo trovare in rete diversi gestori con prezzi e servizi relativamente simili. Ad esempio Sbizzy protegge la nostra privacy fornendoci una numerazione di telefonia fissa corrispondente ad un reale telefono cellulare con sim, anche temporaneamente. Per iscriverci a questo tipo di servizio per attivare un nuovo numero, dobbiamo possedere una casella di posta elettronica personale, un telefono cellulare e dopo breve tempo il numero virtuale da noi scelto nelle possibili numerazioni disponibili sarà attivo, e potremmo accedere al nostro account sul pannello personale del fornitore per vedere chi ci ha cercato, in caso il nostro telefonino non prenda il segnale in quel momento o sia spento. In questo caso avviene una sorta di deviazioni chiamata, e da qui possiamo anche filtrare determinati numeri che possiamo mettere in blacklist o anche rilevare se qualcuno ci sta chiamando da un numero anonimo, servizio offerto ad esempio da molto tempo da Whooming. Se hai bisogno di attivare questo servizio e vuoi maggiori delucidazioni in merito, puoi contattare il nostro servzio di Assistenza PC Roma per attivare anche tu un numero virtuale ed usufruire di questo servizio di numero virtuale al meglio.

Assistenza PC Roma
Contattateci al 328.5898886

10Nov 2015

Ransomware, in cosa consiste?

ransomwareI ransomware in informatica sono una delle minacce più pericolose propagatosi negli ultimi decenni, ovvero quella tipologia di malware che cifra del tutto i file del nostro hard disk, e chiede all’utente il pagamento di una somma in denaro con la promessa di rilasciare la password di cifratura per riavere i nostri dati presenti sul nostro hard disk come erano prima. Si tratta di software malevoli che stanno diventando sempre più difficili da combattere e sempre più subdoli, con lo scopo di far pagare al malcapitato una somma che può variare di volta in volta a seconda del ransomware e di non aver più scelta se non quest’ultima.

Chimera, uno degli ultimi ransomware ha come obbiettivo principale le piccole, medie e grandi aziende. Il suo scopo principale è quello di fare più pressione possibile alle vittime, il malware minaccia di diffondere contenuti e dati personali, come foto, nominativi, carte di credito ecc ecc, su altri siti pubblici, a meno che non si paghi subito una somma di circa 600 €. Per il momento non c’è nessuna prova che questo nuovissimo ransomware/cryptoware pubblichi informazioni e dati dell’utente, ma la minaccia è spesso sufficiente a convincere la vittima a pagare importi di questo genere.

ransomwareQuesto ransomware minaccia l’utente che non sono stati criptati solo i dati locali presenti nel computer, ma anche quelli presenti su archivi e cloud. Tutte le estensioni si sono modificate in .crypt e non sono più apribili per consultare che tipo di file era prima e confondere ancor di più le idee. Chimera, è studiato per colpire un tipo di personale specifico all’interno di un’azienda, i quali hanno accesso e utilizzano molto più frequentemente i dati sensibili ed importanti, per far si che la richiesta di riscatto non venga messa in disparte.

Un secondo esempio malware ransomware che esercita molta pressione psicologica sugli utenti è CryptoWall, tra l’altro uno dei primi di questa tipologia di malware. L’ultima versione sostituisce i nomi dei file criptati con lettere e numeri generati in maniera casuale. La cifratura viene fatta con chiavi RSA a 2048-bit, quindi quasi impossibili da violare. Questo ransomware precisa inoltre di non cercare di provare a violare la crittografia dei file, in quanto saranno persi definitivamente.

Come difendersi da questo ransomware?

Noi di Assistenza PC Roma consigliamo per prima cosa di avere sempre attivo un buon anti malware come ad esempio Malwarebytes Anti Malware, e tenerlo sempre costantemente aggiornato per far si che una volta avuto il contatto con questi tipi di malware ransomware nel pc o nella rete, vengano troncate tutte le sue possibili azioni verso i file, praticamente sul nascere, prima che sia troppo tardi. E vi diciamo anche che, se dovesse capitarvi, non andate subito nel panico e non pagate nessuna somma di denaro, e magari se non riuscite a toglierlo da voi, di contattarci tempestivamente per eliminare il ransomware in questione e ripristinare i file.

Assistenza PC Roma
Contattateci al 328.5898886

09Nov 2015

Pulizia del Pc, in che cosa consiste?

pulizia del pcFare la pulizia del PC è una cosa veramente importante, in quanto tenendo accumulati nel nostro hard disk centinaia o forse migliaia di file inutilizzati come, pagine web visitate, cookie, programmi non più usati o inutili e file sparsi ovunque, e come tenere una qualsiasi altra cosa in disordine. Il nostro sistema operativo, e comunque il nostro PC ne può risentire veramente tanto, in quanto per ritrovarle i file, l’hard disk perde molto più tempo del dovuto e magari la nostra memoria RAM e la CPU è più impegnata del solito in processi superflui. Fare una pulizia del PC con programmi specifici è diventata ormai una cosa indispensabile anche per un discorso di protezione da Virus e Malware.

Fare la pulizia del PC per avere performance ottimali!

pulizia-del-pcQuesta operazione, effettuata con programmi specifici come CCleaner, e per la deframmentazione del disco possiamo consigliare un ottimo software come Auslogic Disk Defrag, in quanto dopo aver fatto una buona pulizia del pc, abbiamo lasciato dei vuoti liberando spazio nel nostro hard disk, e quest’ultimo programma ci permette di riorganizzare tutti i nostri file in un ordine di lettura proprio come un vero e proprio dizionario, con priorità assegnate di più per i file di sistema. Pulire il nostro pc, significa tenere anche pulito il nostro registro di sistema da tutto ciò ove non c’è più nessuna corrispondenza a collegamenti con programmi appena disinstallati dal nostro pannello di controllo o anche da CCleaner in una delle sue funzioni di rimozione programmi. Anche qui per fare pulizia del pc nel registro di sistema continueremo ad utilizzare il nostro CCleaner come ultima fase del lavoro, e prima di fare una bella deframmentazione del nostro disco. Per quanto riguarda la pulizia del PC per virus e malware vi consigliamo di installare un’antivirus free come AVG o anche l’originale Microsoft Security Essential. In tutto ciò, se non riuscite a fare grazie a questi consigli su come fare una pulizia del PC appropriata, esiste il nostro servizio accurato e veloce di Assistenza PC Roma, anche in possibilità di Assistenza Remota.

Assistenza PC Roma
Contattateci al 328.5898886

06Nov 2015

Realizzare un sito web con WordPress?

WordPressWordPress è un software, ovvero un programma CMS che, una volta acquistato un nuovo dominio hosting o dominio web già esistente al quale vogliamo fare un restyling completo, è possibile installarlo all’interno del nostro database, permettendoci la creazione e pubblicazione di un sito internet, costituito da contenuti testuali o interattivi, facilmente gestibili ed aggiornabili in maniera dinamica. Inizialmente fu creato da Matt Mullenweg e distribuito con la licenza GNU General Public License. È sviluppato in PHP con appoggio al gestore di database MySQL. Molte società di hosting, permettono all’interno del loro phpMyAdmin, ossia il pannello di controllo e gestione del nostro database, di installarlo molto facilmente e velocemente con un semplice click.

WordPress appena installato si presenta così.

WordPressUna volta terminata l’installazione, ci possiamo connettere al nostro sito web, semplicemente aggiungendo alla fine del nostro dominio il parametro /wp-admin (es. www.miosito.com/wp-admin). Al primo avvio troviamo una schermata di WordPress che ci chiederà di inserire un nuovo nome utente e una password per amministrare il CMS. Ed eccoci qui finalmente nella nostra piattaforma web, che identificherà in automatico la nostra lingua e il nostro paese ed è possibile che ci vengano proposti degli aggiornamenti che consigliamo di farli nell’immediato. Sulla sinistra del pannello di WordPress, è presente la barra delle principali sezioni e menù, come gli articoli, pagine e media che andremo ad inserire nel nostro sito web. Verso più il basso potremmo trovare tutti gli strumenti di WordPress per generare menù, impostare il nome del sito, aggiungere plugin, permettere l’accesso a più utenti e un’infinità di personalizzazioni varie. Con Questo programma, la prima cosa che dobbiamo fare per il momento è acquistare un template, che una volta scaricato ed installanto nella sezione temi, andrà a sostituire quelli di default gratuiti inseriti nell’installazione. Fatto questo avremo anche una zona di personalizzazione del nostro tema acquistato, ossia personalizzare tutto l’aspetto grafico e testuale del nostro sito. E’ importante sapere che con WordPress possiamo fare un’indicizzazione SEO del nostro sito veramente eccellente, in quanto abbiamo sempre tutto sotto controllo che le nostre parole chiave utilizzate all’interno delle pagine e degli articoli siano sufficienti o giuste per far si che i motori di ricerca ci trovino più facilmente.

Assistenza PC Roma offre la propria consulenza sulla realizzazione e restyling di

siti web bastati su CMS WordPress.

Assistenza PC Roma
Contattaci al 328.5898886

05Nov 2015

Carta di credito – Cosa dobbiamo sapere.

carta di creditoOggi avere una carta di credito è una cosa abbastanza facile da ottenere, e si rileva spesso molto utile, per pagare e ricevere denaro, sia se si è un utente privato o aziendale. Con questa card possiamo fare veramente di tutto, pagare la spesa, utilizzarla come bancomat per prelevare dal proprio conto corrente associato ad essa, effettuare pagamenti on line su eBay, Amazon e ormai tutti i portali web di commercio, dove per pagare e necessario avere questa carta, associata magari per sicurezza ad un conto Paypal.

Paypal e la carta di credito?

carta-di-creditoEbbene si, Paypal nasce diversi anni fa come una banca nella quale registriamo la propria carta di credito, e questa viene inserita in un’account personale nel quale vengono inseriti durante la registrazione e varie procedure di verifica, i dati della nostra carta. Ci verrà chiesto il nostro nominativo, un codice fiscale valido, le sedici cifre e la scadenza della carta di credito, presenti sul fronte della nostra carta di credito e uno o due codici CCVV nella parta posteriore proprio sotto dove è la parte magnetica della nostra credit card. Fatto ciò Paypal ci chiederà un indirizzo email personale di posta elettronica e ovviamente una password sicura e complessa. In pratica voi, da questo momento andrete a pagare qualsiasi venditore on line presente sul web, inserendo semplicemente il nostro indirizzo di posta elettronica e la password da noi generata e custodita in modo sicuro. E’ stato creato apposta questo sistema sicuro di pagamento proprio per non inserire ogni volta i dati personali della nostra carta di credito ogni volta che effettuiamo un’acquisto sul web. E’ un sistema sicuro perchè Paypal come ogni altra banca on line non diffonde di certo i nostri dati riservati o codici della carta di credito, perchè criptati su un server estremamente blindato e sicuro. C’è da dire che Paypal può associare su un’unico account più carte di credito proveniente da più conti diversi, ma ovviamente intestate alla stessa persona. Paypal per garantire questo tipo di sicurezza e associare la nostra carta di credito ci chiede un piccolo importo iniziale di circa un’euro che poi ci viene restituito, solo per verificare che la carta di credito abbia una piccola copertura di fondo. E con questo teniamo a precisare che Paypal non è un servizio totalmente gratuito, in guanto per garantire questa sicurezza sulla nostra carta di credito, ci viene prelevata ogni volta una piccola somma per spese di commissione. Paypal è molto utile non solo per fare acquisti, ma anche per mandare denaro ad un nostro caro amico o parente, tramite l’apposita formula di scelta se per acquisto on line o parenti e amici. Assistenza PC Roma, offre un servizio di consulenza per l’apertura e attivazione di una carta di credito con relativo account Paypal, nel caso avreste bisogno di delucidazioni più approfondite in merito.

Assistenza PC Roma
Contattateci al 328.5898886

03Nov 2015

Controllare il PC con semplici movimenti della testa?

controllare il pcDall’uscita del film Minority Report nel lontano 2002 sono passati ormai diversi anni, e ci torna spesso in mente soprattutto la scena in cui Tom Cruise prende il controllo del sistema, semplicemente muovendo la testa e facendo movimenti con braccia e mani. Oggi tutto questo è possibile grazie ad un programma che serve a controllare il pc, denominato Enable Viacam scaricabile da questo link, che ci consentirà di controllare il pc grazie alla nostra webcam integrata nel nostro notebook o esterna nel caso di pc desktop, proprio come nel famigerato film.

Avere le mani libere e controllare il PC con la testa

controllare-il-pcUna volta scaricato questo programma dal link nel paragrafo precedente, possiamo controllare il nostro pc dando ad ogni movimento della nostra testa una funzione, che deve svolgere nel caso di un nostro movimento. Ovviamente ogni funzione deve essere ben calibrata nella configurazione del programma, perchè potremmo avere problemi con ciò che la nostra webcam vede ed interpreta.

Controllare il computer con la testa – Una nuova esperienza!

Questa è un’esperienza veramente unica ed interessante, in quanto potremmo svolgere gran parte delle funzioni senza essere sempre in contatto con mouse e tastiera. Controllare il pc significa avere anche a disposizione i comandi vocali, ad esempio aprire e chiudere un programma (molto utile per i disabili), ricercare qualcosa all’interno del nostro hard disk, navigare su internet e ovviamente scrivere un testo semplicemente parlando. Ovviamente per fare questo, precisiamo che maggiore è la qualità della nostra webcam, maggiore è l’interpretazione da parte del software che interagisce nelle funzioni acquisite.

Per qualsiasi chiarimento e configurazione puoi contattare la nostra assistenza informatica di roma

Consigliamo questo programma open source, completamente libero da licenza, per tutti gli utenti che vogliono stravolgere il loro modo di controllare il pc. Se avrete problemi nell’installazione, potrete contattare il nostro staff per avere una migliore installazione e configurazione di questo programma.

Assistenza PC Roma
Innovazioni Tecnologiche
Contattateci al 328.5898886

28Ott 2015

Planefinder – tutti i voli in un click!

planefinder.netPlanefinder è un portale web totalmente gratuito e privo di registrazione dove è possibile monitorare dal nostro computer ma anche dallo smartphone, tutto il traffico aereo in tempo reale. Questo portale, permette non solo di vedere quali sono gli aeri che viaggiano per il mondo intero, ma anche stabilire il tipo di aero, la velocità a cui viaggia, l’orario di partenza e quello previsto di arrivo. Planefinder è molto utile per chi viaggia spesso in aereo ma anche per chi aspetta una persona che molto probabilmente sta facendo ritardo, o tracciare se si conosce il codice volo, addirittura una spedizione di un pacco al quale non si riescono a stabilirne notizie. Grazie a questa piattaforma web Planefinder permette di fare zoom sulla zona a noi interessata, e seguire l’aereo interessato dalla partenza all’arrivo.

Rischi per il terrorismo utilizzando Planefinder?

planefinder.netBisogna precisare che questo servizio non permette di certo sapere chi sta viaggiando a bordo del nostro aereo, ne tanto meno sapere se si tratta di un volo governativo, per la privacy vengo trasmessi al server solo ed esclusivamente il codice volo con orari approssimativi e le poche informazioni di cui abbiamo bisogno per avere un costante monitoraggio in tempo reale. Planefinder permette di avere sugli smartphone una vista 3D decisamente interessante, ma scordatevi cose del tipo, ascoltare le frequenze radio o addirittura interagire con il pilota! Inoltre con Planefinder è possibile avere una vista dal satellite, o cartografica, per renderci conto in tempo reale di dove sta passando il nostro aero che stiamo seguendo. Per collegarci a questo portale dovete andare su questo link e configurare in modo facile ed intuitivo i voli da noi scelti e tutte le relative visuali. Esistono anche portali web per monitorare le navi come Marinetraffic.com e per controllare i nostri satelliti N2yo.com.

Assistenza PC Roma
Contattateci al 328.5898886

27Ott 2015

HDTV e PC – Un’ottima soluzione!

hdtvIl PC visto sul grande schermo, è sempre stata una delle soddisfazioni più grandi che un utente possa essere riuscito a realizzare. Un tempo con i primi computer questo poteva avvenire tramite l’uscita VGA della scheda video, per mezzo di un cavo VGA-SCART dedicato e modificato con un’apposita resistenza all’interno di esso per poter visualizzare il nostro amato PC a tutto schermo sul nostro televisore di casa. Oggi con televisori ancor più grandi e piatti a tecnologia LED-LCD e Plasma questo comincia ad essere una cosa veramente interessante. Per HDTV acronimo di High Definition TeleVision, quindi TV ad alta definizione, intendiamo poter trasformare la vostra visuale da un comunissimo standard monitor in un vero e proprio grande schermo, molto utile principalmente in ambiente domestico, per poter guardare film in Blu Ray ossia più o meno avere stello livello delle sale cinematografiche, sia per il discorso del video che dell’audio. Ovviamente a questo sistema HDTV che stiamo realizzando per potersi sentire come se siamo al cinema, andremo a collegare sulla nostra uscita audio, almeno un sistema Dolby Sorround per avere la profondità sonora ed effetti audio da cinema che la nostra HDTV possa trasmetterci.

HDTV, non solo a casa!

hdtvDopo una breve introduzione su HDTV e Home Entertainment, il discorso può essere fatto anche da aziende o attività, le quali necessitano di visualizzare a tutto schermo, presentazioni di progetti in sale dedicate e filmati di lavoro che riguardano la propria attività sia per i dipendenti che per clienti interessati all’acquisto di un prodotto. Oggi tutto questo è possibile semplicemente tramite un cavo denominato HDMI che trasporta sia l’audio che il video in HDTV o addirittura direttamente a proiettori domestici di basso costo o più professionali nel caso di attività. C’è però da dire che ultimamente e principalmente nell’ambiente domestico l’HDTV e incorporato ormai da tempo nelle nostre TV di ultima generazione, come le SMART TV che al loro interno presentano praticamente un vero e proprio computer, con un sistema operativo di base, al quale ci si può collegare tranquillamente ad internet e collegare ad esso anche più periferiche esterne, quali tastiere, mouse, hard disk esterni e quant’altro sia compatibile. Gli ultimi modelli di HDTV hanno anche la possibilità di poter trasmettere ciò che vogliamo al nostro schermo in wi-fi anche filmati provenienti dal nostro Smartphone o anche dal PC tramite una scheda apposita che trasmette i flussi audio e video. Se vuoi realizzare anche tu un sistema HDTV e non sai come fare, puoi contattare il nostro servizio di assistenza HDTV per consigliarti su come meglio collegare il tuo pc o qualsiasi altra cosa tu voglia al tuo TV o proiettore.

Assistenza PC Roma
Contattaci al 328.5898886

23Ott 2015

Ip Cam per avere un’occhio ovunque siete!

ip camIp Cam è un prodotto introdotto già da diversi anni nel mercato tecnologico informatico, ed è utilizzato ormai da molti utenti per scopi di ogni tipo nell’ambito della videosorveglianza prevalentemente distanza. Avere questo prodotto, è come avere di base una normalissima webcam o telecamera, con l’unica differenza a rispetto delle telecamere a circuito chiuso, come in banche e ambienti privati, che possiamo averne il controllo totale da qualsiasi parte del mondo in cui stiamo. In ambienti privati, come ad esempio abitazioni, possiamo installare anche più di una cam per ogni singolo ambiente che vogliamo tenere sotto controllo, sia per quanto riguarda l’aspetto video che per l’audio.

Come funziona una Ip Cam?

ip camUna telecamera come questa, permette il controllo a distanza tramite un collegamento diretto al nostro router, di default con cavo di connessione lan, ma le più moderne Ip Cam supportano anche una connessione in wi-fi, molto più pratiche in qualsiasi ambiente se non disponiamo di una rete cablata come in un ufficio. A Questa Ip Cam viene assegnato un indirizzo Ip nella rete locale, ed anche un’indirizzo Ip pubblico nella rete internet, con il quale ci si può collegare ad un pannello software, simile a quello della configurazione di un router, tramite delle credenziali di accesso, tipo admin e password. In questo pannello potrete avere una vista live dei vostri ambienti da sorvegliare, ma anche effettuare registrazioni di quello che accade, ovviamente se al vostro router è collegata una memoria di massa, come un hard disk o NAS. Con una Ip Cam potrete andare più tranquillamente in vacanza e magari ad esempio vedere cosa succede nel vostro garage o giardino, anche tramite il vostro smartphone perchè queste Ip Cam sono abbastanza compatibili e resistenti anche all’esterno, alcune più costose anche ignifughe dall’acqua piovana. In un ambiente di lavoro possedere una Ip Cam significa avere un’occhio vigile nei vostri ambienti di lavoro, tipo magazzini, fabbriche, uffici e quant’altro, per la sicurezza dei vostri dipendenti ma anche per capire se nella vostra azienda venga svolto il lavoro regolarmente. In ambienti pubblici, tipo pizzerie, ristoranti e negozi, andrebbe affisso un cartello che il locale e sottoposto a videosorveglianza, soprattutto se registrate i video live che contengono immagini di persone.

Differenze di modelli e costi delle Ip Cam

Avete a disposizione un’infinità di modelli e marche, la differenza di prezzo è data dal modello e marca, ma soprattutto nella qualità audio e video. Alcune Ip Cam riescono a trasmettere i flussi in HD 720p e 1080p e consentono anche una rotazione in più posizioni della vostra inquadratura, permettendo anche di scattare fotografie utili come prove in caso di furto.

Il nostro team di Assistenza PC Roma può effettuare un sopralluogo per capire insieme a voi come meglio posizionare e configurare le vostre Ip Cam.

Assistenza PC Roma
Contattaci al 328.5898886

22Ott 2015

Virtuale – Cosè in informatica?

virtualePer virtuale non intendiamo di certo fantascienza o cose che escono dallo schermo ed interagiscono con noi come vedevamo al cinema nei primi anni 90. In informatica, caricare all’interno di un sistema operativo già esistente, una macchina virtuale, che per mezzo di un programma utilizzato abbastanza frequentemente anche da noi, come ad esempio come VirtualBox della casa Oracle oppure VMware, crea utilizzando le nostre risorse come cpu, hard disk, ram, rete, schede video, cartelle condivise, stampanti e qualsiasi altra periferica vogliamo trasportare e condividere, con il nostro sistema che andremo ad utilizzare.

A chi e a che cosa possa servire?

virtualeA questa domanda non esiste proprio una risposta certa, ma dipende sempre da che tipo di sistema operativo dobbiamo caricare. Un esempio banale nella realtà domestica è quello che un programma o gioco da noi molto amato, non possa continuare a funzionare bene con i nuovi sistemi operativi, e quindi lo andremo ad installare nel nostro O.S. virtuale, cosa che può valere come discorso per poter far funzionare una vecchia stampante non più compatibile con un Windows 10 in un sistema Windows  XP. Possiamo utilizzarlo a scopo di test di un nuovo sistema operativo appena uscito, ma ovviamente di certo se non abbiamo molte risorse ossia un computer abbastanza potente, non possiamo caricare di certo moltissime macchine contemporaneamente. Mentre nel settore aziendale, per virtuale intendiamo qualcosa di molto di più che domestico, in quanto con delle macchine abbastanza potenti (tipo server dedicati) possiamo caricare all’interno di esso tante ma tante cose, quali un sistema operativo Linux adatto alla gestione dei client aziendali, e questo succede ormai oggi nelle società di hosting e cloud, utilizzano il virtuale proprio per avere più risorse e gestire al meglio i servizi che si danno al cliente.

Assistenza PC Roma ti può aiutare se avessi problemi nell’istallazione di macchine in virtuale, configurando i vari parametri utili a non sovraccaricare troppo il tuo sistema operativo di base, e se dovesse servire, possiamo fare anche un’upgrade del tuo computer per utilizzare più risorse possibili in virtuale.

Assistenza PC Roma
Contattaci al 328.5898886

22Ott 2015

L’indirizzo IP

indirizzo IPL’indirizzo IP acronimo di (internet protocol address), nel settore informatico è un’identificativo numerico che si associa ad un dispositivo denominato host ad una rete informatica che utilizza l’internet protocol come protocollo di rete. A due compiti: identificare un computer, tablet, smartphone, stampanti  e qualsiasi altra tipologia di dispositivo sulla rete, e di conseguenza mettere a disposizione il percorso per essere raggiunto da un altro dispositivo, o meglio terminale di rete in una comunicazione dati. L’indirizzo IP utilizza dati a pacchetto e viene stabilito ad una scheda di rete che identifica l’host di rete. L’indirizzo IP in una rete locale viene assegnato in un range ad esempio con lo standard 192.168.1.1 da un router, e ogni dispositivo, computer o terminale si immette in automatico in DHCP o assegnato manualmente, per meglio dire indirizzo IP statico nella configurazione del nostro router in un binario che può essere 192.168.1.15. Tutto questo nel caso di una rete locale, ma l’indirizzo IP nel caso di navigazione internet ne viene associato anche qui uno solo e univoco dal nostro ISP (internet service provider) e può risultare come ad esempio 152.185.25.44 per essere identificati nella rete globale.

Tipologie di indirizzo IP

Può essere suddiviso in due categorie di versioni, L’IPv4 e l’IPv6, il primo tipo di indirizzo IP denominato IPv4 è quello ancora oggi più usato da tutti i dispositivi connessi nel mondo, ed è costituito da 32 bit ed è suddiviso in 4 gruppi da 8 bit. Il secondo indirizzo IP denominato IPv6 è formato da 128 bit e viene descritto da 8 gruppi di 4 cifre esadecimali ma ancora utilizzato da ben poche macchine e dispositivi, in quanto è come un piano successivo all’esaurimento numerico di dispositivi collegati nella rete globale.

Statico o dinamico?

indirizzo IP1Avere un indirizzo IP statico nella propria rete domestica o aziendale, è necessario se abbiamo più di dispositivi collegati nella rete, altrimenti potrebbe verificarsi, ma non sempre un caso di conflitti di indirizzo IP nella assegnazione all’interno della rete locale. Mentre un IP dinamico DHCP viene assegnato automaticamente dal router ad ogni dispositivo, ed è quello prevalentemente di default usato da molti utenti.

Dovete anche sapere che per ogni indirizzo IP viene assegnata una porta in entrata ed uscita, TCP e UDP, e queste porte, TCP per l’ingresso e UDP per l’uscita sono in totale 65.536 e ad ognuna di esse può essere collegato un servizio, che sia di sistema, tipo le classiche porte 21,443,80,8080 o una porta specifica dedicata ad un software in particolare che gira nella nostra rete locale o internet.

Detto questo consigliamo sempre di utilizzare un buon firewall di rete e buon antivirus, e fate molta attenzione a cosa condividere nella rete, come cartelle e dischi condivisi, dato che molti hacker o utenti malintenzionati scansionano la nostre rete con scanner di indirizzi e potrebbero avere accesso alla nostra rete e farne qualsiasi utilizzo essi vogliano.

Se hai problemi nella configurazione della tua rete, puoi contattarci per risolvere qualsiasi tipo di problema.

Assistenza PC Roma
Contattaci al 328.5898886

21Ott 2015

Smartphone – Il grande occhio vigila su di noi!

smartphone Oggi possedere uno smartphone o tablet di qualsiasi tipo e marca, comporta decisamente molti vantaggi, i quali possono essere, avere una connessione ad internet  3G/4G o Wi-Fi, e per mezzo di questa ormai inevitabile per tutti i possessori, si può navigare facilmente sul web, connettersi ai social network come Facebook, Twitter, e altri o chattare con WhatsApp, e consultare la nostra casella di posta elettronica. Detto questo tutto sembra molto semplice ma in realtà non è così. Come saprete, una connessione ad internet determina una nostra posizione nella rete geografica con il famigerato indirizzo IP, che spesso viene anche associato ed incrociato con una connessione GPS quando utilizziamo un programma di navigazione o di monitoraggio sportivo, su quanti passi e km abbiamo fatto nella giornata. Lo smartphone risulta ormai uno strumento necessario alla vita di tutti i giorni, che sia lavorativa o per passatempo. I Servizi offerti per gli smartphone come applicazioni e strumenti vari sono tantissimi in commercio, dipende tutto dalle nostre necessità quotidiane. Applicazioni per smartphone fatte per giocare online con altri utenti, programmi gestionali, ovviamente anche antivirus e antispyware.

Che rischi porta possedere uno Smartphone?

smartphoneNel primo paragrafo abbiamo parlato riassumendo un pò cosa si possa fare con uno smartphone, e prendendo in esame le ultime righe del testo, in termini di sicurezza, possiamo dire che molte case costruttrici di antivirus e antispyware, proteggono il nostro amato smartphone da intrusioni e virus, ma non siamo del tutto convinti della loro efficacia. Ad esempio prendiamo il caso che un nostro conoscente o non ci mandi tramite WhatsApp un file con estensione *.apk (applicazione per Android) e ci rassicura anche che il file è ok come software dicendoci che è una nuova applicazione bellissima da provare, ma che in realtà contiene un virus molto potente e ben architettato, con lo scopo di prelevare informazioni dal nostro smartphone come contatti in rubrica, messaggi, numeri di carte di credito, password di account di e-mail, ma peggio ancora ascoltare cosa è intorno a noi attivando microfono e webcam senza che noi ci accorgiamo di nulla, e ovviamente sapere dove siamo. Ovviamente non vogliamo mettervi in ansia, ma teniamo a precisare che ci sono sistemi di intrusione anche senza l’utilizzo di file o programmi (virus) che possono fare anche di più senza che noi accettiamo niente in arrivo. Il consiglio che noi di Assistenza PC Roma vi diamo, è quello che per prima cosa dovrete proteggere il vostro smartphone con un buon antivirus (meglio a pagamento) e non accettare file provenienti da fonti sconosciute, ne avere contatti con persone a voi ignote, ne tanto meno lasciare il vostro smartphone per troppo tempo in luoghi dove non ne avete il contatto visivo. E ricordate sempre che il grande occhio vigila su di noi!

Assistenza PC Roma
Contattaci al 328.5898886

10Ott 2015

WhatsApp – L’App più utilizzata al mondo!

WhatsAppWhatsApp è un’applicazione di messaggistica prevalentemente mobile per smartphone e tablet sviluppata per più piattaforme che permette di mandare e ricevere messaggi evitando di mandare SMS a pagamento. WhatsApp Messenger è scaricabile gratuitamente a questo indirizzo per iPhone, BlackBerry, Android, Windows Phone e Nokia e tutti gli altri dispositivi compatibili. Oltre ai messaggi, WhatsApp permette di creare gruppi, scambiare immagini, video e messaggi audio. Questo programma è gratuito per il primo anno dal momento dell’attivazione, poi richiede solamente 0,89 centesimi di Euro annuali per poterlo continuare ad utilizzare, oppure si possono acquistare più anni di abbonamento per avere un maggior sconto.

WhatsApp – Pregi e difetti.

WhatsAppDopo aver riassunto un pò cosa fa questa applicazione, dobbiamo però precisare che nel corso del tempo si sono verificate delle falle di sicurezza in WhatsApp a volte abbastanza gravi. Essendo un’applicazione prevalentemente online e avendo milioni di utenti collegata ad essa, non mancano anche qui persone malintenzionate che per curiosità o senso di distruzione, inviano ad esempio link tramite messaggio di testo reindirizzandoci ad una pagina web contenente un virus, appositamente creato allo scopo di invadere e prendere il controllo del nostro smartphone e prelevare informazioni riservate violando la nostra privacy. Per fortuna che anche qui esistono degli ottimi antivirus costantemente aggiornati e spesso anche gratuiti, che un pò limitano il rischio di infezione, ma purtroppo c’è da dire che non stiamo del tutto al sicuro. Se vi viene inviato un file o link da aprire, che può risultare sospetto inviato anche da un vostro caro amico, prima di aprirlo provate almeno a chiedere cosè! Questo è l’unico sistema valido da usare prima di arrivare a danni irreparabili. WhatsApp non risponde dei danni creati da utenti ad altri utenti. Assistenza PC Roma si occupa dell’installazione di WhatsApp nel caso ne avreste bisogno, dell’installazione di un buon antivirus ed è qui per risolvere tutti i problemi e le domande su questa applicazione.

Assistenza PC Roma
Contattaci al 328.5898886

 

08Ott 2015

Memoria RAM, un componente vitale!

memoria ramLa memoria RAM ossia “Random Access Memory”, che tradotto significa memoria di accesso casuale, è la memoria centrale di ogni computer, e per mezzo di questa vengono immagazzinati tutti i dati che servono all’avvio dei sistemi operativi e programmi. E’ un componente volatile, i dati vengono scritti e letti in questa memoria, e dato che è un componente solido di memoria, almeno dieci volte più veloce di un’hard disk, vengono poi rimossi alla fine dell’utilizzo e comunque inevitabilmente allo spegnimento del pc o dispositivo che la utilizza.

Di quanta memoria dobbiamo disporre?

A questa domanda non è facile rispondere nello specifico, perchè ogni computer, tablet, smartphone, server o qualsiasi altra tipologia di dispositivo, necessita di un quantitativo diverso di memoria RAM, perchè ognuno di questi esempi che la utilizzano, ha uno scopo diverso dall’altro. Oggi ad esempio un comunissimo pc da utilizzare a casa o in ufficio, può benissimo montare 2, 4 o 8 GB di memoria RAM, un computer per progettare grafica 3D ne può montare 16, 32 o più, stesso discorso per un server, il quale deve sostenere molti client di rete ed ha bisogno di un grosso quantitativo per non collassare. La memoria RAM ha anche una frequenza di lavorazione, e questa determina la velocità di esecuzione di programmi o giochi, che può essere di 200, 400, 800, 1600 Mhz, e quindi per aumentare la frequenza di questo componente dobbiamo anche settare il voltaggio da utilizzare, che può essere dai 0.8-1.8 volt (oggi avviene in modo automatico per evitare di bruciare un banco di memoria ram o mandare in crash il sistema).

Ecco alcune tipologie di memorie RAM

Oggi la memoria RAM più utilizzata nei pc di oggi e la DDR3 o DDR4 che può avere quantitativi e frequenze decisamente più elevate rispetto alle precedenti SIMM che avevano a dir poco diversi megabyte.

Memoria S-RAM

Questo tipo di memoria ram è decisamente più veloce ma costosa da realizzare perché costruita con materiali pregiati e, quindi, ha un elevata capacità di conduzione. La S-RAM ha una capacità molto bassa che va nell’ordine dei Megabyte, e viene utilizzata spesso utilizzata nella famigerata cache di sistema. La cache sta tra la CPU e la D-RAM rendendo il passaggio di dati tra loro più veloce. Oggi, tra processore e D-RAM possono essere presenti anche più livelli di cache (L1,L2,L3). Più è grande la loro campienza, maggiore è il costo del computer.

Memoria D-RAM

Rispetto alla S-RAM, questa è fatta con materiali meno esosi che permettono però di aumentarne la grandezza di memorizzazione, a discapito però della velocità di accesso ai dati. E’ questa la memoria RAM di cui vi parleremo.

Immaginate la memoria RAM come un recipiente che memorizza tutte le operazioni che il processore deve elaborare. Un rallentamento del computer può essere causato da un grosso numero di operazioni da processare che vanno ad accumularsi nella memoria RAM, e di primo impatto, aumentare la capacità di memoria RAM del proprio PC potrebbe sembrare la soluzione più ovvia. La memoria RAM c’è da dire, che non sempre se aumentata può influire di molto sulle prestazioni del pc come molti pensano, ma serve ad evitare che se il sistema operativo e l’hardware non riescono ad allocare tutto il quantitativo necessario e quindi per non collassare inizierebbero ad utilizzare il nostro hard disk, che come sopra citato rallenterebbe di molto il nostro lavoro.

Assistenza PC Roma
Contattateci al 328.5898886

21Set 2015

Hard disk SSD o HDD?

Oggi quando acquistiamo un computer che sia fisso o portatile, è possibile scegliere se montare un hard disk normale, oppure un più moderno hard disk SSD, o per meglio dire unità a stato solido. L’hard disk tradizionale denominato HDD, è la memoria fissa di un computer, quella che non si svuota quando si spegne il computer a differenza invece della RAM.hard disk ssd
I dischi rigidi sono essenzialmente dischi di acciaio dove vengono letti i scritti i dati per mezzo di una testina.
Un hard disk SSD è comunque una memoria fissa come l’HDD ma ha un’ingegneria di costruzione diversa: invece di avere una specie di due, tre o quattro CD a doppia faccia di metallo all’interno, è semplicemente un chip di memoria come la RAM.
Questo chip può essere sia stampato sul circuito della scheda madre per quanto riguarda i netbook e notebook o anche come scheda PCI/PCIe o prevalentemente nei computer fissi con i comunissimi attacchi di collegamento SATA e alimentazione preesistenti. Questi chip di memoria flash sono anche diversi dalla memoria flash delle unità USB, decisamente più veloci e più affidabili. Gli hard disk SSD sono quindi più costosi delle penne USB a pari capacità.
La tecnologia degli hard disk, per fare un po’ di storia a fatto molti progressi nel corso degli anni.
Le capacità nel corso degli ultimi decenni sono cresciute da pochi megabyte fino a più terabyte, con un aumento di miliardi di volte rispetto ai primi prototipi e modelli. L’hard disk SSD non è altro che l’evoluzione della memoria USB.

Lato economico.
Gli hard disk SSD rispetto a gli HDD sono molto più costosi.
Per esempio, un hard disk da 500 GB da 2,5 pollici può venire circa 50 Euro a secondo del fornitore, mentre un’ hard disk SSD uguale, da 500 GB, potrebbe venire a costare circa 200 Euro. Gli HDD costano notevolmente meno perchè sono di tecnologia più vecchia e perchè comunque le prestazioni sono nettamente inferiori. Ma come tutte le cose nel tempo gli hard disk SSD stanno scendendo molto di prezzo di mese in mese.

Prestazioni.
Gli hard disk SSD viene di più di che un HDD perchè è circa 10 volte più veloce (500 Mb/s in lettura e scrittura)
L’hard disk è il componente più lento che c’è nel PC. Un computer con disco SSD è capace di avviarsi in pochi secondi e sarà sempre più veloce di un HDD durante il normale funzionamento. Ormai si scegli un hard disk SSD che sia su un Mac o PC anche di piccole dimensioni per poterci installare esclusivamente il sistema operativo e i programmi in modo che si possano caricare più velocemente, ed il resto dei nostri dati tutto su un comussimo HDD esterno USB o meglio se si ha un PC desktop internamente come disco secondario di backup.

Frammentazione.
Gli HDD lavora meglio con file di grandi dimensioni che vengono salvati in blocchi continuo sui piatto.
In questo modo, la testina può iniziare e terminare la sua lettura in un unico movimento continuo.
Ma inserendo grandi quantità di dati i dischi HDD iniziano a riempirsi, i file di grandi dimensioni possono essere sparsi ovunque sulla superficie del piatto, ossia essere frammentati. Negli hard disk SSD invece non importa dove i dati sono allocati perchè non esiste una testina. La frammentazione per l’SSD non esiste.

Durata.
Un hard disk SSD non ha componenti in movimento, quindi è più difficile che si rompa rispetto ad un HDD che invece si muove sempre, dai 5.000-15.000 giri al minuto ed ha un elevato rischio di fallimento spesso in caso di urto.
La vita di un hard disk SSD è però limitata ad un certo numero di scritture ma con il passare del tempo ormai è rimasto solo un antico problema.

Per quanto riguarda la rumorosità, un hard disk SSD non emette alcun rumore rispetto ad un disco HDD che a volte può rilevarsi parecchio fastidioso.

Assistenza PC Roma
Contattaci al 328.5898886

31Ago 2015

Virus Facebook

virus facebookDa qualche giorno gira in rete un nuovo virus Facebook presentandosi sotto forma di video, che con un semplice click si insedia all’interno del nostro pc, e invadendo il nostro sistema e il nostro account di Facebook di contenuti non proprio tanto interessanti. Questo virus Facebook utilizza lo stesso sistema dei suoi predecessori utilizzando un sistema di infezione a catena, passando da utente a utente. Non sono molti ancora i nuovi casi che abbiamo affrontato ma consigliamo di avere sempre a portata un buon antivirus e un buon antimalware per evitare di rimanere colpiti da questa minaccia che ancora non è stata debellata del tutto dal sistema di protezione di Facebook.

virus facebookMolti utenti colpiti dal nuovo virus Facebook, non essendo riusciti ad eliminare la minaccia hanno preso la decisione di disattivare il proprio account un pò per vergogna dei contenuti pubblicati ma anche per paura di infettare altri utenti che siano amici, parenti o colleghi di lavoro. Noi di Assistenza PC Roma consigliamo che se proprio non dovreste riuscire ad eliminare la minaccia, potete temporaneamente disattivare il vostro account per poi contattarci per prendere un’appuntamento con il nostro staff di esperti nel settore di rimozione virus, per risolvere tempestivamente il problema. Non rinunciare al tuo account di Facebook per colpa di questi malintenzionati e doverne ricrearne uno nuovo, considerate che siete sempre a rischio di infezione perchè parte del nuovo virus Facebook è ancora residente nel vostro computer e potrebbe reinfettare il nuovo account appena creato. Assistenza PC Roma rimuoverà il virus dal proprio pc o dispositivo in brevissimo tempo ed installerà un adeguato antivirus e antimalware per evitare successivi problemi futuri causati da questi virus effettuando una accurata pulizia e messa a punto del proprio sistema operativo.

Non esitare a contattare il nostro servizio di assistenza rimozione virus Facebook!

Assistenza PC Roma
Contattateci al 328.5898886

14Giu 2015

eMule, il nostro caro P2P!

eMuleeMule è da molto tempo il nostro compagno di download utilizzato da Assistenza PC Roma, che si occupa da molti anni del settore del P2P e del File Sharing in quanto è molto richiesto da molti utenti come argomento, sia per cercare musica, video, immagini e programmi condivisi da milioni di utenti di tutto il mondo grazie a server e programmi dedicati. A volte la configurazione di eMule può richiedere molto tempo e non sempre da buoni risultati con il tanto ricercato id alto e connessioni a server più capienti e veloci, in quanto i nostri operatori Adsl non sempre accettano lo scambio etico di file con questo programma e anche con altri per via delle leggi in vigore del nostro paese. Appena abbiamo installato il nostro eMule dobbiamo fare la prima configurazione wizard e poi successivamente aprire le porte TCP e UDP sia sul nostro router che sul nostro firewall e consentire un’eccezione al nostro programma antimalware e antivirus in quanto potrebbe ostacolarlo e considerarlo come nocivo per il nostro pc ma soprattutto per i nostri dati. Per quanto riguarda il discorso del torrent noi di Assistenza PC Roma utilizziamo Utorrent, Utorrentfacilmente scaricabile dal sito e soprattutto gratuito, questo non richiede una accurata configurazione software ma vi raccomandiamo in questo caso di munirvi di un buon antivirus e anti malware in quanto i siti per scaricare file torrent sono molti e in tanti casi presentano molta pubblicità contenente a volte Virus abbastanza pericolosi. eMule esiste da molti anni, e come questo ne esistono una grandissima fattispecie di programmi P2P. Uno dei primi è stato il famigerato WinMX soprattutto dedicato alla musica. Se ne avreste bisogno Assistenza PC Roma si occupa della configurazione di eMule e anche di altri programmi dedicati e vi saprà consigliare quale è il migliore facendo una verifica in base alla vostra larghezza della banda dati fornita dal vostro operatore.

Assistenza PC Roma
Contattateci al 328.5898886

30Gen 2015

Non hai ancora acquistato un gruppo di continuità?

gruppo di continuitàAvere un gruppo di continuità o meglio spesso chiamato UPS, significa principalmente salvaguardare le proprie apparecchiature informatiche, ossia computer, monitor, sistemi di backup, stampanti, modem e router adsl e qualsiasi altra cosa vogliamo collegare ad esso, da i famigerati sbalzi di tensione poco presi in considerazione da molti, causati dalla vostra rete elettrica o comunque dalla rete di zona della vostra abitazione o del vostro ufficio. Averne uno non è mai una scelta sbagliata!

 

Difficoltà nel scegliere il gruppo di continuità più appropriato?

fulmineNon ti preoccupare, per questo ci siamo noi di Assistenza PC Roma a poterti consigliare un buon gruppo di continuità adatto alle tue esigenze. Un consulente tecnico sarà presto da voi nel valutare la potenza espressa in VA da adottare, più è alto il valore, maggiore sarà la durata della carica della batteria presente nel gruppo di continuità. Dicendo questo vogliamo specificare che un gruppo di continuità, non solo stabilizzerà la vostra tensione energetica a 220 Volt, ma vi da il tempo di poter salvare tutto il vostro lavoro in caso di totale ed improvvisa assenza di elettricità, causata da lavori o guasti che potrebbero anche danneggiare in modo irreversibile la vostra struttura informatica, o molto spesso come accade di frequente, anche la perdita di dati importanti presenti nel vostro hard disk. E sarete anche protetti da eventuali sovraccarichi di tensione causati da fulmini, che anche in questo ultimo caso è una cosa abbastanza sottovalutata. E se proprio vogliamo dirla tutta i vostri dispositivi avranno una maggiore vitalità e non avrete problemi nel far passare le garanzie dei vostri prodotti dalla casa madre, in quanto molto spesso capita che possano trovare scuse per non passarvi il prodotto in garanzia. Non aspettare che sia troppo tardi! Contatta Assistenza PC Roma per conoscere maggiori dettagli sull’acquisto di un gruppo di continuità.

 Assistenza PC Roma
Contattateci al 328.5898886

17Gen 2015

Cloud, una risorsa ormai indispensabile!

cloudCloud è spesso rinominato in diversi termini, usati dai provider e gestori di hosting di piccole e grandi dimensioni, per definire uno spazio o servizio a noi dedicato dove possiamo inserire o meglio fare “upload” di tutti i nostri dati come ad esempio foto, testi, programmi e qualsiasi cosa vogliamo, presenti all’interno del nostro computer ma anche da smartphone e tablet.
Con questo servizio è possibile avere sempre a portata di mano, in qualsiasi parte del mondo, tutto quello che ci serve avendo semplicemente con noi, un dispositivo connesso ad internet, senza dover stare a portarci dietro il nostro ingombrante pc. Cloud è anche utile per fare un backup pianificato di tutte le nostre cose personali a cui teniamo molto e sono di importanza vitale, al fine di stare sempre sereni che se il nostro dispositivo o computer, se un giorno dovesse smettere di funzionare o avere qualche problema hardware o software possiamo continuare a lavorare con un altro strumento e riscaricare o meglio dire fare un download di tutto quello che ci serve, per continuare a lavorare o semplicemente riavere tutti i nostri dati.

Con Cloud i nostri dati sono al sicuro?

cloudQuesta è la prima domanda che ci potrebbe venire in mente, dato che con un servizio di cloud possiamo stare veramente tranquilli in termini di dati e privacy, in quanto siamo noi che autorizziamo il trattamento dei nostri dati riservati accettando un contratto, che sia poi gratuito o per maggiori esigenze di spazio e prestazioni a pagamento. Prima di fare una sottoscrizione dovete informarvi bene sulla società che avete scelto per il servizio di cloud, e noi quello che possiamo dirvi, e che consigliamo come servizio di cloud, le maggiori società come Google Drive e Dropbox in quanto offrono degli ottimi servizi e prestazioni e un’ottima qualità del servizio anche se attiviamo un abbonamento free. Se avete dubbi potete contattare Assistenza PC Roma per una eventuale consulenza prima di effettuare una sottoscrizione ad un servizio cloud di vostro interesse.

 Assistenza PC Roma
Contattateci al 328.5898886

12Gen 2015

Android, il miglior sistema operativo nel settore delle comunicazioni!

AndroidAndroid è stato sviluppato da Andy Rubin nell’ottobre del 2003 ed è un sistema operativo basato su kernel linux sviluppato da Google. Android è stato creato appositamente per smartphone e tablet, in quanto rispetto agli altri concorrenti, come Apple e Microsoft a nostra impressione e preferenza, sfrutta appieno tutte le caratteristiche, le performance e comunque ha un’ottima interfaccia abbastanza intuitiva e facile da utilizzare.

E’ principalmente un sistema libero “Free and Open Source Software” e
possiede una vasta gamma di applicazioni denominate Apk, scaricabili direttamente dal nostro smartphone (anche queste spesso e volentieri gratuite) principalmente dallo Store di Google, ma anche da altre fonti di sviluppo.

Android è tutte le sue infinite applicazioni e configurazioni personalizzate.

apkNel paragrafo precedente abbiamo parlato di applicazioni, in quanto sono proprio quest’ultime che fanno del nostro dispositivo, che abbiamo appena acquistato o che dovremmo ancora scegliere in base alle nostre esigenze e al proprio budget da investire, un vero e proprio strumento di lavoro e svago. Il sistema operativo Android ci permette di installare e provare qualsiasi tipo di applicazione di nostro gradimento, come ad esempio applicazioni per collegamenti ad interfacce grafiche più dirette e facili da utilizzare per i nostri social network, applicazioni studiate appositamente per i nostri tragitti e pianificazioni di viaggi e tante altre novità di qualsiasi interesse che gli sviluppatori creano giorno dopo giorno al fine di rendere la vita più facile all’utente sempre più bisognoso.

Noi di Assistenza PC Roma, ci troviamo spesso ad affrontare situazioni in cui il cliente che possiede uno smartphone o altro dispositivo Android, e non riesce magari ancora molto bene ad ambientarsi nel nuovo sistema operativo, e ci troviamo a dover fare un’apposita consulenza di guida iniziale o a risolvere semplici configurazioni o aggiornamenti del dispositivo, per l’utilizzo ad esempio della casella di posta o la sincronizzazione dei contatti presenti nella sim o degli altri dispositivi Android o PC che il cliente possiede con quest’ultimo acquisto. Per ora i maggiori produttori che utilizzano Android sono Samsung e Nexus quest’ultimo di casa Google.

Assistenza PC Roma
Contattateci al 328.5898886

12Dic 2014

FACEFacebook VirusBOOK E’ STATO INFETTATO DA UN VIRUS!

Quest’anno, ci sono capitate migliaia di richieste, da parte dei nostri clienti riguardo ad un problema con l’accesso al proprio account di Facebook che segnalava la presenza di un virus nella vostra pagina personale di Facebook. Purtroppo essendo uno dei social network più grandi in assoluto e spesso oggetto di continui attacchi hacker, al fine di rubare password e di conseguenza informazioni segrete sulla vostra identità per trarne possibili guadagni illegali. E dicendo questo, a volte, l’hacker in questione, produttore di questo virus riesce ad ottenere grazie all’accesso al nostro profilo, dati di accesso dei vostri conti on-line, e quindi anche numeri di telefono cellulari per poter effettuare clonature delle nostre schede sim per poter modificare poi le credenziali di accesso ai vostri conti!

FACEBOOK LOGIN BLOCKED?

La questione inizia sempre così : nella nostra lista amici Facebook può capitare che uno di questi, abbia già preso il virus in rete, (navigando su pagine non sicure ed essendo sprovvisto di un’adeguato antivirus) e di conseguenza ci viene inviato un messaggio a sua insaputa, con all’interno un video, contenente un link al quale voi essendo curiosi di vederlo, dato che compare la nostra foto all’interno di questo, lo aprite ed immediatamente il vostro account viene compromesso da un file che si insidia all’interno del vostro sistema di login.
Per reazione di protezione del vostro account, Facebook blocca l’accesso alla nostra pagina, al fine di evitare ed interrompere al più presto questa catena di infiniti collegamenti tra amici, ignari del fatto che continuano a trasmettere il virus. Come detto nel precedente paragrafo ne abbiamo risolti un’infinità di questi casi, e per questo Assistenza PC Roma è sempre a vostra completa disposizione per la risoluzione di questo problema! Non aspettare che sia troppo tardi!

Assistenza PC Roma
Contattateci al 328.5898886

02Ott 2014

Come l’ADSL ha trasformato il nostro pianeta!

AdslUna cosa fondamentale ed inevitabile di tutti i giorni ormai è internet. Tramite questo mezzo essenziale navighiamo sulle pagine web, leggiamo la posta elettronica, comunichiamo con persone lontanissime, condividiamo file tramite appositi cloud e tantissime altre cose che una volta erano impossibili ed inimmaginabili. Per fare questo necessitiamo di una connessione ADSL su linea telefonica fissa o mobile 3G o 4G. Una volta la velocità di connessione era bassissima circa 56 kbps e si otteneva con dei modem su linea analogica. Oggi con una ADSL si naviga su linea tradizionale che può variare dai 4 Mbps ai 20 Mbps a seconda nel nostro operatore telefonico, dallo stato delle centraline telefoniche, e dalla copertura di zona, in fibra ottica si può arrivare fino a 100 Mbps! E’ ormai tutto questo è molto più versatile e comodo grazie al wireless che trasmette il nostro segnale adsl su onde radio captabili dai nostri dispositivi che tutti i giorni usiamo per lavorare o giocare. Il wireless ormai lo troviamo in qualsiasi ambiente sia interno che esterno ed è molto indispensabile per collegare più dispositivi contemporaneamente e in locazione diverse di un luogo. E pur vero che una grossa struttura, come ad essempio un ufficio per gestire tutto il sistema, utilizza una rete cablata LAN per evitare dispersioni di segnale, ed avere una maggior affidabilità nel trasmettere dati da un server ad un PC Client. E detto questo a volte capita anche in situazioni domestiche che il segnale è troppo debole e cade molto spesso allontanandoci troppo dal nostro router wireless.

Problemi noti con l’ADSL, ecco alcune soluzioni!

Dato che i dispositivi sono molti ormai, per configurare bene la propria ADSL è importantissimo scegliere se lasciare una rete in DHCP oppure statica in modo da evitare conflitti di collegamento generati da stessi indirizzi IP.
Spesso abbiamo risolto questo problema installando dei ripetitori wireless o meglio delle powerline; quest’ultime captano il segnale di rete e lo inviano direttamente nella nostra rete elettrica di casa o ufficio, tramite una base da collegare al router via cavo LAN e un ripetitore di segnale dislocato in qualsiasi punto o presa del nostro locale.

Assistenza PC Roma
Contattateci al 328.5898886

02Ott 2014

Non sai ancora che sistema operativo utilizzare per il tuo computer?

sistema operativoUna scelta molto importante da fare è la scelta del sistema operativo che andremo ad usare per lavorare, giocare e qualsiasi altro uso si voglia fare con il nostro pc. Questa scelta viene fatta principalmente in base alle prestazioni del nostro computer.

Quali differenze tra un sistema operativo e l’altro?

I sistemi più in uso negli ultimi tempi di casa Microsoft sono : Windows XP, Windows 7 e in ultimo Windows 8 o 8.1. Il primo è ormai un sistema in uso da molti anni che non necessita di grandi prestazioni, quali memoria RAM installata o molto spazio sul disco ed è il più semplice e compatibile dei sistemi operativi; L’unica pecca purtroppo da quest’anno è che Microsoft ha terminato il supporto di windows update, è non è più possibile scaricare ed installare aggiornamenti di sistema e software installato. Windows 7 è uno dei sistemi ancora più usati nei nostri personal computer, anch’esso non richiede molta memoria RAM (minimo 1 GB), ma si prende un po più di spazio sul nostro disco per l’installazione e per fare backup di copie di immagine del sistema; è molto compatibile con la maggior parte dei software in commercio ideati per Windows XP, ed ha una veste grafica migliore rispetto al predecessore. In ultimo troviamo Windows 8, questo sistema operativo richiede qualcosina in più dal nostro computer, in termini di prestazioni possiede delle ottime capacità sul fattore di velocità di apertura e chiusura del sistema, ma anche utilizzo di molti programmi contemporaneamente, ma molti ancora non si sono abituati alla sua veste grafica iniziale (noi lo chiamiamo sistema a mattonella) e molto spesso ci chiedono di fare un downgrade con un precedente sistema operativo. Cerchiamo sempre di invogliare il cliente a non effettuare questa operazione, chiedendogli almeno di provare ad abituarsi al nuovo sistema; per questo motivo casa Microsoft ha messo a disposizione l’aggiornamento per questo sistema operativo a 8.1, che consente di passare semplicemente dalla schermata iniziale al nostro desktop con un semplice click.

Assistenza PC Roma
Contattateci al 328.5898886

18Set 2014

IL TONER SI E’ ESAURITO? ECCO QUI CHE INTERVENIAMO NOI!

tonerDa molto tempo, il nostro team di esperti si occupa di questo tipo di materiali di consumo, che ormai sono sempre in continua evoluzione.
Uno dei problemi fondamentali è soprattutto il costo di questi componenti, ma noi cerchiamo sempre soluzioni molto più economiche e tempestive nella loro reperibilità, ma soprattutto puntiamo ad ottenere un’ottima qualità di stampa e una lunga durata.
Ci occupiamo nella rigenerazione di toner esauriti e nella sostituzione del drum il quale serve ad imprimere la polvere del toner sul foglio che stiamo stampando. Molto spesso capita che una stampante laser inizi a fare delle righe bianche sul foglio, e quindi questo è un sintomo molto evidente che si sta esaurendo la polvere all’interno di esso. Dove non è possibile effettuare queste lavorazioni provvediamo a fornire un toner nuovo e compatibile per la vostra stampante o fotocopiatrice.

IL NOSTRO ITER OPERATIVO PER LA SOSTITUZIONE DEL TONER

Mediamente i tempi di lavorazione per una rigenerazione o sostituzione vanno dalle 24 o un massimo di 72 ore dalla vostra chiamata. Un nostro esperto prenderà appuntamento con voi, sia per valutare il tipo di intervento da eseguire o anche per consegnare o ritirare presso di voi il toner in questione. Per lo smaltimento del vecchio toner se sostituito, ce ne occupiamo noi senza nessun impegno economico al fine di non farvi perdere ulteriore tempo utile al lavoro. Consigliamo sempre e comunque di avere almeno due toner a disposizione per ogni stampante laser che possedete, in modo da non dovervi fermare del tutto con il vostro lavoro. Forniamo anche consulenze sull’acquisto di stampanti laser e inkjet, per consigliarvi quale prodotto sia più adatto alle vostre esigenze lavorative. Ad esempio oggi avere all’interno della propria struttura una stampante multifunzione laser, è praticamente il massimo che si possa avere in termini di versatilità, come fare fotocopie, scansionare i propri documenti, inviare e ricevere fax e tanto altro ancora. Un marchio da noi molto prediletto per questa tipologia di settore è la Samsung.

Assistenza PC Roma
Contattateci al 328.5898886

15Set 2014

HAI PRESO UN MALWARE E NON SAI COME FARE?

malwareCon questo termine indichiamo genericamente un software creato con il solo scopo creare danni più o meno gravi ad un computer, ai dati degli utenti del computer, o a una struttura informatica. Malware è la macro categoria di tutte le infezioni, e tra queste elenchiamo: Virus, Worm, Trojan Horse, Backdoor, Spyware, Dialer e tanti altri ancora.
Negli ultimi anni il nostro team si è imbattuto nel famigerato malware della Polizia di Stato, Guardia di Finanza e tutte le nostre possibili immaginabili forze dell’ordine. Il Malware attaccava l’avvio del computer e quando si accedeva al desktop compariva a tutto schermo una grande schermata, che così presentata ci minacciava che avevamo scaricato materiale pornografico e dovevamo pagare una multa di 50 o 100 €!
Molti purtroppo sono stati gli utenti che hanno pagato questa finta sanzione, forse per paura che veramente fossero le nostre istituzioni a controllare il nostro computer!

COME ELIMINIAMO IL MALWARE DAL TUO PC!

Invece altri che non si sono fatti prendere dal panico ci hanno tempestivamente contattato e grazie alla nostra esperienza in campo siamo sempre riusciti a rimuovere il malware e abbiamo messo in sicurezza il computer o struttura informatica con appositi software di prevenzione.
Avere questo elemento insidiato nel proprio computer, è una cosa abbastanza scomoda in quanto a volte non ci permette di utilizzare nessuna funzione del nostro computer prendendo possesso del nostro sistema operativo e dei relativi software. Un malware è una minaccia abbastanza grave che colpisce soprattutto i sistemi operativi Microsoft in quanto più vulnerabili rispetto ai sistemi Apple. E’ abbastanza facile incappare in un malware, spesso veniamo infettati da un messaggio di posta elettronica o semplicemente navigando su siti web non del tutto sicuri e affidabili.
Non esitate a contattarci, saremo tempestivamente a vostra disposizione per eventuali chiarimenti e per la soluzione al vostro problema!
Risolveremo il problema in brevissimo tempo provvedendo anche a proteggere il vostro computer da futuri possibili attacchi.

Assistenza PC Roma
Contattateci al 328.5898886

15Set 2014

Surriscaldamento Computer, impossibile lavorare?

surriscaldamento computerCon questo articolo, tratteremo un argomento molto interessante, il surriscaldamento computer, problema abbastanza frequente, che interessa i nostri computer sia fissi che portatili, ma anche altri dispositivi che tutti i giorni utilizziamo per lavorare, giocare e passare il tempo.

Quali sono le cause del surriscaldamento computer

La polvere è spesso una causa legata a questo fattore di surriscaldamento computer, e questo causa spesso rallentamenti e cali prestazionali di questi dispositivi sopra citati ma a volte anche uno spegnimento totale del vostro pc.
Questo, può verificarsi se il vostro sistema di raffreddamento interno, che sia quello della CPU o della GPU, possa avere difficoltà per mezzo della ventola, ad espellere verso l’esterno il calore accumulato nel dissipatore termico, e di conseguenza il sistema entra in surriscaldamento e andrà in protezione e si spegnerà per evitare danneggiamenti!

Vediamo come risolvere il problema del surriscaldamento computer

surriscaldamento computerPer prima cosa provvederemo con un apposito software a misurare la temperatura del vostro dispositivo, e valuteremo se è il caso o meno di ripulire tutto il computer da polvere ma anche sostituire la pasta termica. Questa è un componente indispensabile che ha la funzione di pareggiare in modo perfetto la superficie del vostro micro processore con il dissipatore termico, per far si che il vostro sistema non entri in surriscaldamento. Un nostro marchio che spesso utilizziamo è la Cooler Master.

Dove e come è possibile fare questo intervento per evitare il surriscaldamento computer

Non sempre è possibile eseguire questo intervento a domicilio, e per poter fare questo tipo di riparazione dovremmo portare il vostro computer o notebook nei nostri laboratori per poter lavorare meglio smontando tutti i componenti accuratamente e facendo una pulizia approfondita del vostro notebook. Vi consigliamo utilizzare ventole aggiuntive, in quanto il problema si risolve solo apparentemente asportando o importando aria nel vostro computer.

Assistenza PC Roma
Contattateci al 328.5898886

07Set 2014

Sei stato colpito anche tu da un virus?

VirusNella sicurezza informatica un virus è un programma, appartenente alla categoria dei malware, che è in grado, una volta eseguito, di infettare dei file in modo da riprodursi facendo copie di se stesso, generalmente senza farsi rilevare dall’utente (da questo punto di vista il nome è in perfetta analogia con i virus in campo biologico). Coloro che creano virus sono detti virus writer.

Questi possono essere o non essere direttamente dannosi per il tuo sistema operativo che li ospita, ma anche nel caso migliore comportano comunque un certo spreco di risorse in termini di RAM, CPU e spazio sul disco fisso. Come regola generale si assume che un malware possa danneggiare direttamente solo il software della macchina che lo ospita, anche se esso può indirettamente provocare danni anche all’hardware, ad esempio causando il surriscaldamento della CPU mediante overclocking, oppure fermando la ventola di raffreddamento.

Come interveniamo noi per rimuovere un virus.

virusUn sintomo abbastanza frequente è quello di un forte rallentamento delle prestazioni del vostro computer, questo perchè magari è stata attaccata la parte dell’avvio del vostro sistema operativo. Nell’uso comune questo termine viene frequentemente ed impropriamente usato come sinonimo di malware, indicando quindi di volta in volta anche categorie di “infestanti” diverse, come ad esempio worm, malware, trojan, dialer o spyware. Il nostro tecnico computer provvederà tempestivamente a rimuoverlo e a fare il report della situazione se ci sono stati o meno danneggiamenti sia alla parte software che hardware, ed installerà nel vostro computer un adeguato antivirus per fa si che il sistema e i vostri dati siano protetti. Effettueremo una scansione del vostro sistema, al fine di evitare che non siano presenti altre minacce in corso.

Siamo sempre qui per la rimozione del tuo malware su tutto il territorio di Roma.

Non aspettate che la situazione peggiori in quanto il virus potrebbe continuare ad invadere il vostro sistema sempre  di più! Contattaci e saremo tempestivamente da voi in brevissimo tempo per risolvere il vostro problema.

Assistenza PC Roma
Rimozione Virus Roma
Contattateci al 328.5898886