Come indicizzare un sito web? Vediamolo insieme

indicizzazione sito webPer indicizzare un sito web vorremmo oggi parlarvi di una cosa molto interessante e di vitale importanza per qualsiasi attività. Avere un punto di rifermento sul web per la nostra piccola impresa, qualunque essa sia, è il punto di forza principale per la nascita di una nostra nuova startup o comunque per attirare di più l’attenzione del pubblico se si ha un’attività già avviata, e non c’è una giusta quantità di clienti per avere profitti un pò più sostanziosi.

 

Abbiamo veramente bisogno di indicizzare un sito web?

Molti utenti che hanno già un sito attivo anche da molto tempo, non interessa tanto il fatto di essere posizionati bene dai motori di ricerca, perchè magari hanno semplicemente bisogno del così detto “sito vetrina” e non hanno bisogno di una maggiore clientela, ma bensì di una immagine di impatto visiva per il cliente. Ma per molti non è così dato che spesso troviamo in rete anche siti web, in fondo alle ultime pagine, lasciati li addirittura per anni senza che nessuno li visiti mai facilmente, a meno che non si conosca l’indirizzo diretto del sito da visitare. L’indicizzazione di un sito web ha la sua grossa importanza se vogliamo raggiungere i nostri traguardi di vendita.

Alcune piccole cose che dobbiamo sapere per indicizzare un sito web.

indicizzazione sito webLa prima cosa principale che andremo a fare per indicizzare un sito web web è quella di sapere su quale hosting di domini è appoggiato, che possa essere Aruba, One, Netsons, Register, Siteground e tanti altri ancora. Se acquistiamo un dominio web a basso costo non avremo mai i risultati desiderati, in quanto ai principali motori di ricerca quali Google, Yahoo e Bing, valuteranno anche i fornitori di hosting in base alla quantità e soprattutto la qualità dei siti ospitati e alla velocità dei loro server.

La scelta del dominio è fondamentale per l’indicizzazione del vostro portale.

Poi una cosa fondamentale è la scelta del dominio, ad esempio se offriamo servizi di consulenza legale andremo a scegliere un sito come (es. www.studiolegaleroma.it) ma anche scegliendo il proprio nome del titolare dell’attività (es. www.mariorossi.com). Il primo è molto interessante per quanto riguarda indicizzare un sito web, perchè chi ci cerca servizi legali di questo tipo nella propria città, molto facilmente potrà trovarci nella prima pagina, e quindi potremmo acquisire più clienti nel giro di poco tempo.

Come indicizzare un sito web.

I nostri clienti che vorranno creare un sito web con noi, vorranno sicuramente un menù nella propria home per scorrere facilmente i servizi offerti e far rimanere l’utente interessato più tempo possibile nel nostro sito web, e questa è una cosa veramente importante perchè un potenziale nuovo cliente potrebbe uscire troppo presto dal nostro sito, magari non ha trovato quello che cercava o si è stancato di un sito troppo lento e poco intuitivo.

Come venivano creati i siti qualche tempo fa.

Una volta i siti web venivano creano prima in locale tramite l’utilizzo di vari software per poi essere trasferiti on line nel nostro database situato nel fornitore di hosting scelto.

CMS e piattaforme per la creazione di siti web.

Oggi la cosa può avvenire più facilmente tramite l’utilizzo di CMS, che ci consentiranno di creare la nostra struttura del sito, sia per la parte grafica che per la parte dell’indicizzazione sito web ossia SEO.

About Fabio

Call Now Button