Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Internet

21Mag 2019

Come spiare le chat di WhatsApp.

come spiare le chat di whatsappCi arrivano sempre più richieste sulla sicurezza di WhatsApp. Oggi vediamo in questo articolo se è realmente possibile spiare le chat di WhatsApp, se è possibile che un hacker, possa in qualche in modo insediarsi nel nostro dispositivo e soprattutto come possiamo difenderci.

Spiare le chat di WhatsApp tramite furto d’identità.

Uno dei più banali sistemi per scoprire le nostre chat di WhatsApp potrebbe essere che il nostro spione sia proprio uno dei nostri amici o conoscenti. Con una scusa potrebbe impossessarsi del nostro smartphone (bastano veramente pochi minuti) per poter autorizzare il nostro dispositivo su WhatsApp Web.

Clonazione del MAC address per spiare le chat di WhatsApp.

come spiare le chat di whatsappTanto per cominciare, il MAC address è un codice identificativo di 12 cifre che serve ad identificare in maniera univoca qualsiasi dispositivo che ha la funzione di connessione ad internet.

Se qualcuno riuscisse ad ottenere il nostro MAC address, riuscirebbe a clonare il nostro WhatsApp con tutte le nostre chat senza che ci accorgessimo di nulla. Ovviamente questo è possibile sempre se il nostro dispositivo è connesso ad una rete wifi e qualcuno sta sniffando pacchetti provenienti dal nostro dispositivo.

Spiare le chat di WhatsApp “sniffando” le reti wireless.

Come proteggersi da chi potrebbe spiarci.

Infine, per fare in modo che tutto questo possa non avvenire, possiamo consigliarvi, per prima cosa di proteggere il vostro dispositivo con un PIN, in modo che se il nostro spione possa venire in possesso del nostro telefono o tablet, abbiamo magari più tempo per ritrovarlo e possiamo stare certi che nulla possa essere acquisito per non essere spiati poi in futuro.

20Mag 2019

Chi spia il nostro profilo Facebook?

Una domanda abbastanza frequente, su chi spia il nostro profilo Facebook, che si pongono molte persone utilizzatrici di questo social.

Chi spia il nostro profilo Facebook?Non sempre vogliamo che una determinata persona o diverse persone, che siano amici, familiari, colleghi di lavoro ecc ecc. possano essere anche nostri amici su Facebook. Oggi siamo qui per dare delle spiegazioni definitive a questa domanda.

Vediamo se è possibile sapere chi spia il nostro profilo Facebook e cosa può vedere.

Chi spia il nostro profilo FacebookEsistono molte applicazioni e programmi da installare sui nostri dispositivi, ma dato che anche noi abbiamo avuto fortemente la richiesta su chi spia il nostro profilo Facebook, ci teniamo a rispondere che purtroppo non è possibile in nessun modo, ma è molto probabile che queste applicazioni o software da parte di terzi per vedere chi spia il nostro profilo Facebook vengano a conoscenza non solo dei nostri dati di accesso, ma anche di troppe informazioni riservate che possano essere usati per altri scopi.

Se non è possibile scoprire chi ha visto il nostro profilo, cosa possiamo fare?

Facebook mette a disposizione diverse opzioni per quanto riguarda soprattutto la nostra privacy, ad esempio possiamo andare su Impostazioni > Protezione e accesso e vedere li se siamo sempre noi ad utilizzare lo stesso dispositivo e la stessa connessione con relativo indirizzo IP (che può variare).
Scendendo in basso sempre su Impostazioni, possiamo passare alla sezione privacy ed impostare:

  • Chi può vedere i tuoi post futuri?
  • Controlla tutti i post in cui sei taggato.
  • Vuoi limitare il pubblico dei post che hai condiviso con gli amici degli amici o con tutti?
  • Chi può inviarti richieste di amicizia?
  • Chi può vedere la tua lista degli amici?
  • Chi può cercarti usando l’indirizzo e-mail che hai fornito?
  • Chi può cercarti usando il numero di telefono che hai fornito?
  • Desideri che i motori di ricerca esterni a Facebook reindirizzino al tuo profilo?

Ovviamente impostando tutte queste opzioni su amici o su solo io oppure no, soprattutto sull’ultima domanda possiamo già stare tranquilli che molto probabilmente chi spia il nostro profilo Facebook otterrà risultati del tutto negativi sulla nostra identità.

13Mar 2019
iptv

Oggi parliamo dell’iptv di un servizio, o meglio per così dire, un modo alternativo per vedere tutti i canali mondiali o quasi trasmessi da qualsiasi emittente televisiva libera o servizi streaming a pagamento con abbonamento mensile o annuale come ad esempio: SKY, Dazn, Infinity, Netflix, Amazon Prime Video e molti altri ancora.

Vediamo bene come funziona IPTV.

L’IPTV non è altro che un servizio di trasmissione di segnali video, acquisiti da computer o meglio server i quali condividono la propria fonte di acquisizione, in modo del tutto anonimo e gratuito da fonti italiane ed estere (qualcuno anche a pagamento) con lo scopo di poter diffondere a tutto il mondo intero qualsiasi tipo di canale o servizio in streaming.

Ma questo sistema è legale?

La risposta è come già saprete decisamente NO! E allora vi chiederete, come mai tutto questo è libero, ed accessibile da chiunque disponga di un dispositivo e da una connessione ad internet?
Dovete sapere molto bene, che come informano anche altri portali web, blog, forum e siti istituzionali, che chi vuole affrontare un discorso di scelta di questo tipo di servizio totalmente gratuito o a somme decisamente basse, rispetto ai reali diffusori di questi servizi come sopra evidenziati nel primo paragrafo introduttivo, potrebbe incorrere a sanzioni anche abbastanza elevate.

Come utilizzare l’IPTV.

Con questo paragrafo potrò fornivi alcune spiegazioni pratiche su come utilizzare questo servizio (ovviamente non me ne assumo nessuna responsabilità legale).

I dispositivi più compatibili sul quale andremo ad utilizzare l’IPTV, come già saprete, saranno quelli dotati di un sistema operativo Android o iOS. Tutto questo è possible tramite applicazioni specifiche, che di norma non troverete mai sul tipico Google Play Store o Apple store proprio perchè come già detto più volte è vietato inserire queste App all’interno di questi store.

Lista delle applicazioni IPTV.

iptv

Ecco qui sotto una breve lista dove potrete provare queste applicazioni, all’interno di ogni singola App è contenuta già una lista di canali che potrete anche a vostro piacimento personalizzare. Tutte le App elencate qui sotto potrebbero essere compatibili o non, con la vostra Smart TV o Smartphone Android. Se riscontrate problemi con il vostro dispositivo durante l’uso il consiglio è quello di provare a cercare aggiornamenti della stessa applicazione.

ioneWatchapp.

Tvtap Pro.

Dio tv apk.

Live lounge.

Italy iptelevision.

Evil king media.

Andrtv pro.

Live PlanetTv.

Live nettv.

Ola tv.

Genius Stream.

Sport tv.

Red boxtv.

Vsat apk.

Alcune di queste applicazioni per IPTV potrebbero non contenere liste canali m3u, quindi dovrete cercarle voi manualmente tramite ricerca web ed inserirle, per poi impostarle come meglio credete: qui sotto in elenco, solo per iniziare, le liste aggiornate IPTV a Gennaio 2019 più utilizzate.

  1. http://pastebin.com/raw.php?i=8GpCCkhf
  2. https://pastebin.com/raw/sG5cusFp/.m3u
  3. http://www.pandasat.info/iptv/kodi

Questo servizio potrebbe essere anche usato come valida alternativa se la vostra TV non riceve bene il segnale digitale terrestre (DTV).

Non vi aspettate di certo la stessa qualità e il livello di segnale che offrono le stesse emittenti televisive o i servizi di pay per view.

Per poter usufruire di queste applicazioni di certo avrete bisogno di un ottima connettività di rete (Adsl 10/Mbs o meglio 20/Mbs, Fibra ottica o connessione 4G dai dispositivi mobili).

Applicazione GSE SMART IPTV per iOS

Se possedete un dispositivo iPhone o Ipad, potete scaricare su App Store a questo indirizzo o direttamente l’applicazione GSE SMART IPTV ed importare le liste dei canali.

Smart IPTV: Un servizio a pagamento!

smart iptv

E già, avete capito bene, non solo esistono App da poter scaricare gratuitamente ed installare sui propri dispositivi, ma Smart IPTV è un vero e proprio portale dove per la modica somma di 5.49 € (una tantum) ovviamente con modalità di pagamento tramite Paypal o carta di credito, potrete, una volta aver provveduto a pagare questa somma, avere direttamente iniettata tramite l’indirizzo MAC fornito da voi, nel vostro dispositivo un intera ed immensa lista canali auto aggiornante, con qualità decisamente più elevata rispetto a servizi gratuiti.

22Feb 2018

Pipl! – Trova quasi sempre tutto!

piplPipl è un servizio on line su portale web che trova praticamente di tutto. Vi è mai capitato di ricevere una chiamata o una mail e prima di rispondere vogliamo sapere qualche dettaglio in più? Be oggi come già da molto tempo, la prima cosa che facciamo è andare su Google o su Facebook ed inserire il numero di telefono cellulare o fisso ma spesso non troviamo nessun risultato perchè può essere un call center o un utente che ha impostato meglio la privacy per non farsi trovare facilmente (il che è legittimo). Ma vediamo bene come sfruttare al meglio questo servizio.

Pipl – Il nostro piccolo investigatore privato.

Assistenza PC RomaHardwareSoftwareRecupero datiRealizzazione siti webAssemblaggio PC

Collegandosi a questo link, oppure a quest’altro collegamento, possiamo trovare un semplicissimo motore di ricerca composto da due semplici spazi nei quali possiamo inserire semplicemente o il nome e cognome della persona, l’indirizzo di posta o il numero di telefono e nel secondo spazio a destra per facilitare la ricerca la città o il paese. Potremmo trovare più risultati attinenti la nostra ricerca con Pipl oppure non trovare nulla come già spiegato nel paragrafo precedente.

Pipl a volte trova anche numeri che le persone nascondo dal proprio profilo social

piplLa privacy di Facebook ad esempio nascondendo il proprio numero cellulare dal profilo viene spesso messa a dura prova da questo motore di ricerca e potremmo facilmente trovare il risultato sperato. Se l’utente ha registrato la propria mail in qualsiasi sito web o social è molto probabile che lo troveremo nei primi risultati. Niente di qualsiasi uso che facciamo di questo servizio è illegale. Questo sito prevede anche un abbonamento mensile o annuale dato che l’uso è limitato fino ad un massimo di una decina di volte, e possiamo anche consigliarvi Spokeo People Search per affinare le nostre ricerche o tentare di trovare qualche risultato in più rispetto a Pipl.

Assistenza PC Roma
328.5898886

06Dic 2017
bitcoin

Il Bitcoin è una moneta elettronica creata da Satoshi Nakamoto, che si è presentato alla rete alla fine del 2008 per annunciare questa nuova invenzione avvenuta poi nei primi mesi del 2009.

Bitcoin – Vediamo meglio come funziona la nuova moneta digitale.

Questa moneta o meglio valuta virtuale, che si è concretizzata poi con il concetto di criptovaluta messo in teoria nel 1998 da Wei Dai, sono stati poi anche creati i relativi simboli e codici, rispettivamente come: ฿ e BTC o XBT, proprio come avviene per le reali valute.

Un’altra nota riguarda la scrittura del nome, questo poi se ci si riferisce all’informatica ed alla rete si usa il termine Bitcoin maiuscolo, quando invece il riferimento è alla moneta vera e propria si usano i caratteri minuscoli bitcoin.

Questa moneta non ha una Banca Centrale che produca ed inserisce moneta sul mercato. Il sistema di questa valuta si basa su un enorme database e mezzi di crittografia sofisticatissimi per mezzo dei quali è possibile: tracciare le transazioni, generare moneta ed assegnarla ai legittimi proprietari.

Cosa dobbiamo sapere prima di utilizzare questo sistema.

bitcoin

Digitale è anche il portafoglio che per i bitcoin può essere un nostro PC, Smartphone o tablet custodito personalmente o per merito di terze parti le quali vanno poi ad assumere un ruolo di istituto bancario.

Attraverso internet queste monete viaggiano verso chiunque ne sia in possesso ad un indirizzo bitcoin, in pratica è come un meccanismo basato sul peer to peer, utilizzato da decenni per poterci scambiare file di qualsiasi tipo.

Questa architettura gestionale fa sì che nessuna autorità possa per qualsiasi motivo mandare in blocco la rete o decidere una eventuale svalutazione a causa dell’immissione di questa nuova moneta digitale.

Premesse prima di investire nel bitcoin

Questa nuova moneta è differente da quella conosci ed usi tutti i giorni. Prima di iniziare ad usarla leggi bene a questo link prima di fare un’importante transazione, fai tutto ciò che è giusto per rendere sicuro il tuo portafoglio. Ricorda, che è sempre una tua responsabilità scegliere attentamente quale portafoglio utilizzare ed adottare sistemi sicuri, per far si che i tuoi soldi siano al sicuro.

Per maggiori informazioni
www.assistenza-pcroma.com
info al 328.5898886

11Nov 2016

PEC, la raccomandata non è stata così semplice.

pec PEC è l’abbreviazione di Posta Elettronica Certificata.

E’ un vero e proprio sistema sicuro di trasporto di documenti informatici che si avvicina di molto al servizio di posta elettronica tradizionale, al quale sono state implementate delle funzioni per poter fornire agli utenti la sicurezza dell’invio e della ricezione soprattutto per un punto di vista legale.

A cosa può servire la PEC?

Questa mail legale, viene usata da utenti che devono trasmettere informazioni e documenti in formato elettronico sicuro.
Questo ci  permette di certificarne l’invio, impostare la priorità e soprattutto l’integrità e l’avvenuta consegna del messaggio scambiato tra chi effettua il servizio di PEC del mittente e quello del destinatario.

La PEC ha lo stesso valore legale di una raccomandata.

In pratica ha la stessa veridicità di una tradizionale raccomandata con avviso di ricevimento.

Quanto costa un servizio di PEC?

Il punto di vista economico di questo servizio è relativamente basso in quanto una PEC di base ci viene a costare all’incirca dai 5 € ai 7 € annuali. Per un discorso di praticità è la stessa che mandare una mail apparte un certificato o tagliandino elettronico che ci viene rilasciato subito e che archivieremo. Potremmo sempre inviare a destinatari multipli la documentazione in questione.

Come si può utilizzare una posta certificata?

Avremo a nostra disposizione un pannello web per poter far tutto questo, fornito da chi ci eroga questo servizio, oppure possiamo configurarlo tramite le nostre applicazioni software come ad esempio i più utilizzati Outlook, Mozilla Thunderbird e altri programmi compatibili per la gestione di posta.

Considerazioni sulla PEC.

pecLa PEC è un servizio molto innovativo che esiste già da diverso tempo, ma teniamo a precisare che non tutte le attività professionistiche e aziendali, nonchè utenti privati hanno preso in considerazione questo tipo di servizio. Però statisticamente parlando nel corso degli anni sta avendo sempre più successo in quanto ad esempio tutti i studi legali sono obbligati per legge ad averne almeno una.

A chi possiamo affidarci per avere una mail legale?

Diverse società forniscono questo servizio, ad esempio possiamo consigliarvi Poste Italiane, Aruba e Legalmail.

Assistenza PC Roma
328.5898886

10Nov 2016

Visura targa online, una valida alternativa per snellire tempi e code!

visura targa onlineAl giorno d’oggi trovare informazioni valide e certificate con una visura targa online su un veicolo di qualsiasi tipo, è diventato un argomento ormai abbastanza frequente.

Potrebbero venirci in mente diverse domande, alle quali non possiamo trovare delle risposte tempestivamente burocratiche, come rivolgersi al proprio ufficio di motorizzazione regionale più vicino.

 

  • Quante volte abbiamo visto in giro nelle nostre città un veicolo abbandonato e ci siamo chiesti di chi potesse essere o chi lo avrebbe lasciato in quel luogo per diverso tempo?
  • Oppure sapere se un passaggio di proprietà di un nostro veicolo è andato a buon fine?
  • Prima di fare un acquisto, siamo sicuri che la persona che ci sta vendendo l’autovettura sia realmente il proprietario?
  • Abbiamo avuto un’incidente stradale e non siamo convinti se i dati dell’intestatario del veicolo sono esatti?

Sono solo alcune domande alle quali potremmo dare delle risposte in modo del tutto semplificato.

Esistono diversi siti e portali in rete nel quale possiamo o con la targa o con il telaio, risalire al legittimo proprietario effettuando una visura targa online.

Vediamo come funziona la visura targa online.

visura targa onlineCome abbiamo detto nel paragrafo precedente, di questi siti che offrono questo servizio a pagamento di visura targa online e non solo, c’è ne sono tantissimi.

Una attività molto valida che offre questo servizio è la famigerata ACI con l’economico costo di € 8,83, pagabile con una normalissima carta di credito o carta prepagata, vi fornirà tutte le informazione per una visura targa al PRA, ma anche tramite il telaio del veicolo e tante altri tipologie di servizi in pochissimo tempo.

Riceverete una mail da subito che vi mostrerà sia il pagamento del servizio effettuato che la visura stessa allegata in formato PDF. Ma esistono anche altri concorrenti come Visure PRA Legalizzato e Visura Targa PRA. Sta a voi a seconda del prezzo chiesto valutare il servizio che più vi interessa.

Offriamo anche noi questo tipo di servizio, ma come supporto informazioni per il cliente per utilizzare questi servizi.

Assistenza PC Roma
328.5898886

20Ott 2016

ARKon – La soluzione del futuro!

ARKonWolters Kluwer Tax and Accounting Italia, hanno preso questo impegno per aiutare le nostre aziende nell’articolato ma vantaggioso viaggio verso la digitalizzazione, presenta ARKon: è una soluzione per la digitalizzazione documentale dedicata ad ogni azienda o attività di qualsiasi tipo.

ARKon ha come traguardo, di agevolare la collaborazione integrata e  di gestire l’informazione dei documenti di un’azienda o di un ente. L’obbiettivo di ARKon è dimostrare che c’è ben più che con la carta, accompagnando le aziende e le varie attività nella loro “evoluzione digitale” e ottimizzandone al meglio il loro lavoro sotto ogni aspetto.

Vediamo come funziona ARKon.

Parliamo di un sistema Enerprise Content Management completo ma semplice allo stesso modo e disponibile come Software-as-a-Service che ci mette in condizione di gestire qualsiasi documentazione, dall’amministrativo come fatture, documenti di trasporto, inventari, magazzino, passando alla corrispondenza e al materiale commerciale come offerte, brochure, fotografie. Il punto di forza di ARKon è l’implementazione di enormi funzionalità in un solo prodotto digitale, permettondoci di affrontare in maniera facile tutti gli aspetti della digitalizzazione documentale, azionando un immenso grado di automazione, utile ad esempio nella gestione di corrispondenza.ARKon

Un sistema di flusso informatico.

ARKon integra una soluzione Business Process Management che facilita e abbrevia la trasformazione di qualsiasi procedimento documentale in un vero e proprio flusso informatico. Al suo interno, avremo uno strumento per la definizione di flussi che permette di progettare qualsiasi tipo di procedura grazie alla possibilità di definire in maniera visiva, maschere di inserimento e flussi logici di processo.

Content Management System per la gestione per la condivisione di documenti.

Anche il concetto di Content Management System avrà una nuova veste collaborativa, grazie alla tecnologia “web part” che permette di definire aree completamente personalizzate dall’utente o dall’amministratore di sistema, con lo scopo di pubblicare portali intranet/internet dove condividere informazioni e documenti. Una delle società italiane che fornisce questo servizio è la Omnia Group.

ARKon propone una attività di gestione documentale decisamente flessibile, adeattandosi alle varie modalità di organizzazione di qualsiasi attività. E’ Presente un motore di ricerca, che permette di trovare dati e informazioni all’interno di ogni documento. Ovviamente la soluzione è conforme a tutte le norme di Legge per poter conservare documenti in modalità digitale.

Assistenza PC Roma – Soluzioni aziendali e private
328.5898886

 

06Giu 2016

AirDroid! Un’applicazione molto interessante.

AirDroidAirDroid è un’applicazione sviluppata per dispositivi Android, compatibile con la maggior specie di sistemi operativi in commercio, quali Windows, Linux e Mac OS. AirDroid è un software che serve ad interfacciare il vostro dispositivo Android sul vostro computer, e vi permette di fare qualsiasi operazione volete far fare al vostro smartphone. Con questo software, potrete trasferire molto velocemente tramite connessione Wi-Fi o mobile 4G, file audio, video e qualsiasi altro tipo di file presente sia dal vostro dispositivo al vostro computer, che viceversa, senza l’utilizzo di nessun cavetto o altro tipo di connessione tipo bluetooth o infrarossi. Con AirDroid è possibile anche modificare la nostra rubrica contatti, mandare sms senza avere a portata di mano il nostro smartphone. AirDroid da anche la possibilità di chiamare direttamente dal nostro notebook senza essere direttamente in contatto con il nostro telefonino.

Installazione di AirDroid semplice e veloce!

AirDroidPer poter installare questa applicazione bisogna recarsi a questo link, per prima cosa e fare il download per il nostro pc, poi dovete andare sull’app store di google o collegarsi sempre al precedente link tramite il nostro smartphone e scaricare l’applicazione che ci consentirà di creare un’account per sincronizzare i nostri dispositivi. Questo programma è un’applicazione veramente utile e comoda a qualsiasi utente che voglia stare sempre in contatto con il nostro amato telefono cellulare. Assistenza PC Roma può seguirti nell’installazione di questo programma e applicazioni nel caso potreste riscontrare problemi di configurazione e sincronizzazione dei vostri dispositivi. AirDroid è un software free senza nessuna licenza di pagamento. E c’è da dire anche che questa applicazione, utilizza pochissime risorse di cpu e memoria sia del vostro smartphone che del vostro computer. Fateci sapere che cosa ne pensate commentando questo articolo oppure scriveteci nel nostro modulo contatti.

Assistenza PC Roma
Contattaci al 328.5898886

10Dic 2015

Utilizzare MemTest86, uno strumento indispensabile!

utilizzare memtest86Utilizzare MemTest86 significa, in parole povere testare tutte le possibili cause di errore che riguardano la nostra memoria ram per cui un computer emette i cosi detti beep di errore o blue screen di sistema. In passato abbiamo già trattato un’argomento sulla memoria ram. Con questo software possiamo testare la compatibilità dei nostri banchi di memoria, sia in single channel che in dual channel, e verificare se la nostra memoria ram presenta anche dei problemi di lettura o scrittura.

Vediamo come utilizzare MemTest86.

utilizzare memtest86Per utilizzare MemTest86 che è scaricabile collegandoci al link nel primo paragrafo e per poterlo utilizzare dovrete creare un CD o meglio una chiavetta USB masterizzata tramite programmi come UNebootin o altri da poter far partire all’avvio del nostro PC. Una volta scaricato il software di masterizzazione e creata la chiavetta, dovrete semplicemente premere il tasti (F8 o F9 o F11) presenti sulla vostra tastiera e scegliere la modalità di avvio da chiavetta USB. A volte può capitare che il Boot Menu del vostro BIOS si avvi con tasti differenti o che sia disabilitato, e per questo potrete risolvere ad esempio entrando nel vostro BIOS con il tasto (Canc o F2). Una volta che il memtest86 si è avviato, non dovete far altro che lasciar avviare il test e aspettare con pazienza che sia completato al 100%.

Quanto tempo impiega memtest86 per testare la nostra ram?

Potrebbe volerci anche più di mezzora prima che memtest86 testi ad esempio un banco di memoria da 4 GB. La nostra Assistenza Computer effettua il test con questo programma ogni qualvolta che possano presentarsi errori sospetti di memoria, al fine di evitare spiacevoli blocchi di sistema proprio mentre state lavorando. La foto poco sopra menzionata indica con tutte quelle barre rosse, tutti gli errori della nostra memoria ram e le possibili cause di errore e di conseguenza se così dovesse capitare, il consiglio che vi diamo e di sostituirlo al più presto, per evitare questi continui errori che non vi permettono di lavorare.

Assistenza PC Roma
Contattateci al 328.5898886

  • 1
  • 2
Call Now Button